Home Senza categoria Volley Serie A1 F, la Savino Del Bene trasferta impegnativa a Modena...

Volley Serie A1 F, la Savino Del Bene trasferta impegnativa a Modena contro la Liu Jo Nordmeccanica

241
0

Domenica 29 Gennaio alle ore 17.00 la Savino Del Bene Volley affronterà nel tempio della pallavolo italiana: il Pala Panini di Modena la Liu Jo Nordmeccanica Modena. La squadra di coach Chiappafreddo, dopo la storica qualificazione alle Final 4 di Coppa Italia, non è più riuscita a raccogliere punti in questo avvio di 2017. Le sconfitte contro Conegliano e Bergamo hanno intaccato il cammino della Savino Del Bene Volley, che adesso è chiamata a ritrovare il bel gioco e soprattutto i punti, in quella che sarà la seconda trasferta consecutiva, contro. La Samsung Gear Volley Cup, giunta alla terza giornata di ritorno, sta entrando nel vivo e una vittoria contro una diretta rivale rilancerebbe la squadra toscana in piena corsa per l’Europa e soprattutto potrebbe infondere la giusta convinzione in vista del rush finale che porterà ai play off scudetto.

La Liu Jo Nordmeccanica Modena, reduce dalla terza vittoria su tre partite giocate in Champions, sta dimostrando tutte le difficoltà che ci sono ad affrontare due competizioni importanti come quella europea e quella nazionale. La squadra di coach Gaspari, infatti, vola sui parquet europei, ma in campionato fatica a trovare il giusto rendimento ed al momento è ottava a 18 punti, due punti sotto alla Savino Del Bene sesta in classifica. Per le emiliane una vittoria domenica significherebbe sorpasso su una diretta concorrente e la definitiva rinascita anche nella Samsung Gear Volley Cup. Tutti presupposti che alzano la posta in palio e fanno presagire ad un match spettacolare e ricco di emozioni.

Al centro i pericoli maggiori per le ragazze di coach Chiappafreddo arrivano da Laura Heyrman autrice finora di 126 punti che si assesta all’ottavo posto tra le centrali più prolifiche del campionato con Adenizia Da Silva seconda con 163 punti siglati finora. Molto più equilibrati i dati relativi alle schiacciatrici nel confronto tra i due roster con Gaspari che può contare su un’ottima coppia offensiva formata da Brakocevic e Ozsoy autrici rispettivamente di 197 e 179 a cui rispondono i 199 di Meijners e i 161 di Havlickova.

Il capitano Giulia Rondon carica compagne e tifosi in vista della delicata trasferta ormai alle porte: ” La partita di Modena deve essere per noi un’occasione di riscatto dopo un avvio di girone di ritorno non esaltante. Pensavamo di poter partire meglio in questo 2017 e adesso dobbiamo tornare a giocare come sappiamo fare. Le Final 4 a Firenze? Siamo molte contente che siano qui. L’occasione, però, deve e doveva essere importante a prescindere dalla città in cui si sarebbero giocate. Ovviamente giocare in casa e di fronte ai tanti nostri tifosi che ci sosterranno è un’occasione imperdibile, che dobbiamo sfruttare al meglio!”

Anche Luisa Casillo, appena arrivata in casa Savino Del Bene Volley, esprime le sue impressioni sulla prima partita che la attende con questi colori: “Appena arrivata a Scandicci ho avuto delle sensazioni molto positive. Non vedevo l’ora di iniziare a lavorare con la mia nuova squadra e conoscere le mie compagne. Dopo tutte le difficoltà che ho incontrato tornare a giocare in A1 può essere considerato da molti un traguardo, mentre io lo vedo soltanto come un punto di partenza! La voglia di ricominciare da dove avevo interrotto è tanta, quindi in questi mesi lavorerò duramente per dare una mano alla squadra. L’obiettivo è tornare il prima possibile a ricoprire il ruolo di protagonista, come quando ero a Novara. Non smetto mai di sognare e quei sogni cerco sempre, poi, col duro lavoro, di trasformarli in obiettivi raggiungibili!  A Modena, vista la classifica, dobbiamo arrivare cariche per conquistare i tre punti e cercare di scalare la classifica battendo proprio le nostre dirette avversarie. La squadra, ho notato in allenamento, è molto carica e concentrata quindi sono positiva in vista della sfida alla Liu Jo.”

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here