Home Vetrina Trasferimenti di capitali con "money trasfer". La Bank of China ha patteggiato...

Trasferimenti di capitali con "money trasfer". La Bank of China ha patteggiato la sanzione

247
0

Patteggiamenti a Firenze per Bank of China e quattro funzionari della filiale di Milano nella maxi-inchiesta sul trasferimento dall’Italia alla Cina di 4 miliardi di euro tramite negozi ‘money transfer’. La Bank of China ltd Milan Branch ha patteggiato una sanzione pecuniaria da 600.000 euro e quattro funzionari della stessa filiale italiana sempre con patteggiamento sono stati condannati a due anni (pena sospesa) per riciclaggio in concorso. Per la banca il gup Anna Liguori ha ordinato anche la confisca di 980.000 euro. Il procedimento vedeva 297 imputati e per 240 di loro è stato fissato il rinvio a giudizio con prima udienza al 17 novembre 2017 per accuse a vario titolo di associazione a delinquere e riciclaggio. Dal processo cade l’aggravante del metodo mafioso per gli imputati cui era contestato. Sul patteggiamento Bank of China commenta che “tale accordo deriva dalla volontà di evitare lunghi tempi processuali e consentire alla filiale di concentrarsi sul proprio business”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here