Home MAGAZINE Carmine Abate si aggiudica il Premio Letterario Nazionale Rotary Vallombrosa 2017

Carmine Abate si aggiudica il Premio Letterario Nazionale Rotary Vallombrosa 2017

316
0

È Carmine Abate il vincitore del premio Letterario Nazionale Rotary Vallombrosa finalista insieme a Massimo Montanari, Andrea Segrè e Simone Arminio.

L’argomento scelto per quest’anno “Pane, Olio, Vino: il cibo fra sacro e mondano” ha permesso alla giuria di affrontare un tema di grande attualità che vede nel consumo di cibo a livello mondiale la presenza di profondi solchi che dividono chi può accedere ad una quantità che va oltre il necessario, da chi non ha il minimo per il proprio sostentamento.

 La giuria composta da Pilade Cantini, Vinicio Capossela, Paolo Ciampi, Marco Mizza, Alberto Severi, Michele Taddei, Giuseppe Vadalà, Carlo Cossi, Angelo Rabatti, Francesco Tommasini,

Francesco Grossi e Eugenio Giani ha trovato nella lettura del libro di Carmine Abate l’espressione perfetta del tema dato. Recita la motivazione che in questo libro, “il cibo trascende la sua funzione di semplice sostegno dell’organismo per assurgere a simbolo dell’avventura, del ricordo e del ritorno e, in fondo, a metafora della vita.”

 La premiazione si è svolta a Vallombrosa nella sala del Capitolo dell’Abbazia con la partecipazione di numerose personalità. Conduttore dell’evento il giornalista RAI Alberto Severi

 Il premio 2017 ha visto il coinvolgimento degli studenti scuole medie inferiori.  I ragazzi della scuola M. Guerri di Reggello hanno dato libero sfogo alla fantasia puntando l’attenzione sul “riciclo razionale dei contenitori” del cibo e delle bevande creando oggetti d’arte e di utilità che saranno sottoposti al giudizio di una giuria. I ragazzi sono stati premiati durante la manifestazione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here