Home Senza categoria Playoff Pallanuoto Serie A2M, La Rari Nntes Florentia in cerca della doppietta

Playoff Pallanuoto Serie A2M, La Rari Nntes Florentia in cerca della doppietta

325
0
Gianni De Magistris

Dopo l’esaltante promozione in A1 delle Rarigirls, in casa Florentia si vola sulle ali dell’entusiasmo in cerca della promozione in gara 1 contro l Roma Nuoto domani, mercoledì 28 giugno a Roma alle 19, da parte degli uomini di Gianni De Magistris.

La Rari Nantes Florentia unica squadra del girone nord a restare in corsa, l’altra finale è fra Nuoto Catania e Tg Group Arechi sarà penalizzata dal fattore campo, in virtù della miglior classifica da parte dei capitolini che hanno chiuso in testa il proprio girone di qualificazione, ma anche per i problemi strutturali della piscina.

Non fa drammi l’ex stella azzurra Gianni De Magistris che non accetta scuse e punta dritto alla meta: “Siamo arrivati fin qui e vogliamo giocarcela alla pari con Roma che ha dimostrato fin qui il proprio valore. A dire il vero tutte le squadre del girone sud mi hanno colpito in questi playoff, sia Salerno che abbiamo battuto in semifinale che Catania, con cui ci siamo allenati in questi giorni. I miei ragazzi stanno bene e sono carichi, arriviamo a questa sfida consapevoli della nostra forza e delle nostre potenzialità. Le finali sono un momento fondamentale per la crescita dei ragazzi sia dal punto di vista sportivo che personale, è il momento in cui ogni atleta concretizza sacrifici e sforzi al di là del risultato”.

Meno entusiasta e più preoccupato il tecnico gigliato per la Piscina del Foro Italico di Roma che aggiunge: “Per ogni pallanuotista giocare al Foro è sempre stimolante per storia e tradizione, ma è altrettanto difficile in quanto in alcuni punti della piscina si tocca. Bisogna fare attenzione al tipo gioco e alle interpretazioni, chi non è abituato rischia di fare e subire falli ed espulsioni”.

Gara 2 sarà sabato 1 luglio a Firenze alla piscina Nannini di Bellariva mentre l’eventuale gara 3 si giocherà mercoledì 5 luglio a Roma. 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here