Home Senza categoria Volley Serie A1F, Yelyzaveta Samadova: "Ho scelto la Savino Del Bene Volley...

Volley Serie A1F, Yelyzaveta Samadova: "Ho scelto la Savino Del Bene Volley per mettere le basi per vincere anche nel campionato italiano”

Redazione
447
0

Si è presentata a Scandicci con grinta, carattere e tanta voglia di stupire. La 22enne azera di origine ucraina, Yelyzaveta Samadova, è pronta a recitare un ruolo da protagonista nella Savino Del Bene Volley dopo aver piacevolmente sorpreso nelle file del Telekom Baku.

Nella passata stagione è stata autrice di ottime prestazioni in Champions League e di un campionato di assoluto valore. Giocatrice dalle spiccate doti di attacco, sarà una pedina importante per il roster di coach Parisi. 

Massimo Toccafondi: “E’ stato un acquisto non facile, era richiesta dalle migliori squadre italiane ed estere. Siamo stati bravi a muoverci con i tempi giusti. Sicuramente sarà una giocatrice importante ma dobbiamo darle il tempo di crescere”. 

 “Sono arrivata a Scandicci perché è una squadra con un progetto che a me piace – ha esordito Yelyzaveta Samadova – Ho scelto questa città per mettere le basi per vincere anche nel campionato italiano”.

Quali sono stati passi più importanti della tua carriera? “Ho sempre praticato sport, provengo da una famiglia inserita in questo ambiente. A tredici anni ho scelto la pallavolo, a 16 ho lasciato il mio Paese per dedicarmi alla pallavolo, destinazione Baku”.

E’ stata una scelta difficile? “La pallavolo mi ha fatto allontanare velocemente dalla mia famiglia e dai miei affetti oltre che dagli studi ma mi ha dato la possibilità di viaggiare, conoscere persone e culture diverse, ed è grazie al volley che ora sono qui”

La prima cosa che farai uscita dalla sede della Savino Del Bene? “Vedere Firenze, una città bellissima”

La società augura un felice futuro invece a Floortje Meijners che per motivi personali non potrà vestire la casacca della Savino Del Bene nella prossima stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui