Home Starbene / Gusto 'Camminata tra gli olivi', la prima giornata nazionale alla scoperta della cultura...

'Camminata tra gli olivi', la prima giornata nazionale alla scoperta della cultura dell’olio

574
0

Per la prima volta gli ulivi e l’olio d’oliva saranno i protagonisti di un’iniziativa, Camminata tra gli Olivi, che porterà in tutta Italia a conoscere itinerari, luoghi e paesaggi forse meno conosciuti. Promossa dalle Città dell’Olio domenica 29 ottobre 2017 in oltre 121 Comuni appartenenti a 18 Regioni saranno organizzate passeggiate – dai 2 ai 5 chilometri – dedicate alle famiglie alla scoperta del patrimonio olivicolo italiano attraverso paesaggi legati alla storia ed alla cultura dell’oro verde.

Ogni Comune ha selezionato un tragitto tra gli olivi con caratteristiche uniche dal punto di vista storico e ambientale, che si conclude in un frantoio, un’azienda olivicola o un palazzo storico dove ai partecipanti sarà offerta una degustazione di pane, olio e prodotti tipici.

La Camminata tra gli Olivi è un’occasione per ristabilire un legame tra i cittadini e la propria terra, un modo per far conoscere il paesaggio di una grande civiltà millenaria e per far scoprire ai tanti appassionati della cultura enogastronomica del nostro paese i territori di origine del prodotto attraverso gli alberi di olivo e gli uomini che lo custodiscono.

In tutta la penisola l’ambiente rurale che contraddistingue la coltivazione dell’olivo ha caratteristiche comuni ma al contempo diverse a seconda della regione di appartenenza, l’iniziativa è quindi anche un modo attuale di promuovere il turismo dell’olio puntando sul patrimonio indissolubile dei nostri territori, un valore che dovrà costituire ricchezza per le future generazioni, proprio nell’anno, il 2017, che l’ONU ha dichiarato Anno Internazionale del Turismo Sostenibile.

Molte le iniziative organizzate anche in Toscana per questo appuntamento che ha avuto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo e i Patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dell’Ambiente.

La cultura millenaria, il paesaggio e i profumi mediterranei legati alla coltivazione dell’olivo e alla produzione dell’olio sono protagonisti assoluti dell’evento, che vede coinvolti diciassette Comuni con altrettanti itinerari: Reggello in provincia di Firenze, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Rapolano Terme, Trequanda, Montepulciano, Chiusi, Sinalunga e lo stesso Comune capoluogo in provincia di Siena, Castiglion Fiorentino in provincia di Arezzo, Capalbio, Pitigliano e Semproniano in provincia di Grosseto, Rossignano Marittimo e Suvereto in provincia di Livorno, Vicopisano e Buti in provincia di Pisa.

Informazioni e itinerari su: www.camminatatragliolivi.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here