Home NAUTICA & TEMPO LIBERO Settimana in Bielorussia dal 20 al 26 novembre della Cucina Italiana nel...

Settimana in Bielorussia dal 20 al 26 novembre della Cucina Italiana nel Mondo

186
0

 Al via  in Bielorussia la II Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. Dal 20 al 26 novembre l’Ambasciata d’Italia a Minsk presenterà il binomio alta cucina-vino di qualità declinando il linguaggio dei vini e quello dei sapori attraverso degustazioni di specialità regionali, master class, conferenze accademiche, incontri televisivi con gli chef, eventi promozionali, show cooking, film e documentari. Obiettivi della manifestazione sono affinare l’interazione fra il mondo dei cuochi e quello degli operatori del settore enogastronomico e portare al grande pubblico bielorusso la cucina e i vini italiani autentici e di qualità.

Al culmine delle dodici iniziative in programma due grandi eventi degustazione: in “Assaggi d’Italia e l’arte del ricevere” l’Istituto Gae Aulenti di Trivero e l’associazione Pizzaioli Napoletani valorizzeranno le specialità piemontesi e promuoveranno la candidatura UNESCO dell’arte dei pizzaioli.

Durante la settimana, i migliori ristoranti italiani in Bielorussia proporranno un menu speciale ispirato alle ricette di Pellegrino Artusi, il gastronomo e critico letterario italiano, autore del notissimo libro di ricette: “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”; sommelier A.I.S. guideranno nell’esperienza olfattiva e degustativa del vino; docenti ed esperti spiegheranno nelle locali università le tematiche della sicurezza alimentare e della vinificazione, gli itinerari italiani del cibo e del vino e i segreti della dieta emiliana come riflessi nell’opera di Artusi; saranno proposte produzioni enogastronomiche di pregio e alta qualità da tutta Italia, incluse le zone di Marche e Umbria, colpite dal recente terremoto. Una rassegna cinematografica presenterà tre film a tema, “Vino Dentro”, “1200 km di bellezza”, “Come le formiche”, e ancora, un documentario biografico sul grande Artusi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here