Home SPORT PALLANUOTO A1F, – Prima vittoria per le Rarigirls contro il WP ...

PALLANUOTO A1F, – Prima vittoria per le Rarigirls contro il WP Messina (12-9)

50
0
Giulia Bartolini

RARI NANTES FLORENTIA vs WATERPOLO MESSINA 12-9

RARI NANTES FLORENTIA: Banchelli, Rorandelli 1, Boyer, Cordovani, Cotti 2, Lapi 3, Sorbi 1, Francini, Curandai, Giannetti, Cortoni, Bartolini 5, Perego. All. Sellaroli

WATERPOLO MESSINA: Sotireli, De Vincentiis, Bonanno, Amedeo 1, Brown 1, Radicchi 4, D’Amico, Rella, Zhao 3, Misiti, Antigue All. Misiti

ARBITRI Bianco- Filipini
PARZIALI 4.3, 2-3, 3-2, 3-1

NOTE Uscita per limite di falli Radicchi (F) nel terzo tempo.

SUPERIORITÀ RNF 6/8; Messina 2/8+ un rigore

SPETTATORI 150

di Elisabetta Failla

Finalmente è arrivata la prima vittoria per le Rarigirls di Andrea Sellaroli. Davanti al loro pubblico a Bellariva hanno battuto per 12-9 la Waterpolo Messina. Un risultato tutt’altro che scontato perché le due formazioni, almeno sulla carta, apparivano abbastanza simili e non solo perché entrambe erano ancora a zero punti in classifica. Infatti l’incontro è stato per certi versi molto equilibrato ma non è certo mancato lo spettacolo per i tifosi sugli spalti. Nella formazione gigliata mancava Vittoria Marioni, vittima di un infortunio alle costole sabato scorso in Fin Cup contro il Bogliasco mentre la straniera Boyer è stata tre tempi in panchina per giocare l’ultimo e decisivo quarto.

“Era importante vincere per il morale e la classifica, e ci siamo riusciti – ha commentto a fine partita il tecnico Andrea Sellaroli –  Finora avevamo giocato delle buone gare senza raccogliere punti, stasera invece i nostri sforzi ed il nostro impegno sono stati premiati. Rispetto all’ anno scorso ci sarà da soffrire, visto il campionato e le avversarie, ma da parte nostra c’è molto entusiasmo dettato dall’ ottimo rapporto consolidato all’ interno del gruppo, ma anche dall’ ottima intesa con la società e tutto lo staff tecnico femminile e maschile”.

Nel primo tempo Allegra Lapi e l’aiuto dell’altra grande protagonista della giornata, Giulia Bartolini autrice di ben cinque reti, indirizza il match sulla strada giusta con un tripletta da posizione cinque. Il Messina è comunque in gara con la doppietta delle ottime Radicchi e Zhao.

Il secondo tempo la Rari si sgonfia e ne approfittano le ospiti che in meno di due minuti ribaltano completamente il risultato a loro favore, prima con la cinese, Zhao su rigore, poi con la Brown e poi ancora con la Zhao. Bartolini e Cotti in superiorità ristabiliscono la parità che manda le squadre al cambio campo.

Il match è abbastanza equilibrato, ma la Rari sembra avere la sicurezza di poter far male in qualsiasi momento, ma nello stesso tempo la paura di affondare non appena molla un attimo. Cotti è l’ombra della Zhao, Sorbi e Rorandelli una spina nel fianco delle avversarie e dopo due minuti è proprio quest’ultima a trovare il goal del vantaggio con un destro preciso e potente. Radicchi riporta in parità il Messina, ma dopo dieci secondi capitan Sorbi e Giulia Bartolini firmano il doppio vantaggio. Radicchi per le ospiti gioca una gara a se trovando il poker personale che dimezza le distanze. 

L’ultimo quarto la Florentia cerca di vincere l’incontro a tutti i costi grazie anche alle due nazionali Banchelli e Cotti che trova il goal in superiorità sul fallo della Radicchi costretta ad abbandonare. Il Messina è stordito e la straordinaria Giulia Bartolini centra la doppietta che chiude di fatto il match che regala i primi tre punti in classifica alla Florentia. Allo scadere a nulla serve la rete di Amedeo che manda a casa un Messina volenteroso e cinico, ancora fermo a quota zero in campionato.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here