Home SPORT Pallanuoto Serie A1M, la bella vittoria della Florentia contro la Pallanuoto Trieste...

Pallanuoto Serie A1M, la bella vittoria della Florentia contro la Pallanuoto Trieste vale il settimo posto

115
0

RN FLORENTIA: Cicali, Generini, Eskert 1, Coppoli 4, Turchini, Bini 1, Turchini, Dani 1, Razzi 2, Tomasic, Astarita 2 (1 rig.), Di Fulvio 2, Maurizi. All. Tofani

PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio 2, Ferreccio, Giorgi, Giacomini, Gogov 1, Turkovic, Vico 3, Spadoni, Mladossich, Mezzarobba, Persegatti. All. Krstovic

Arbitri: Frauenfelder e Gomez

Parziali 5-1, 2-2, 1-2, 5-1 

Uscito per limite di falli Mezzarobba (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Florentia 3/5 + due rigori (uno annullato a Razzi per posizione irregolare nel terzo tempo); Pallanuoto Trieste 2/6. Spettatori 150 circa. 

di Elisabetta Failla

La Florentia batte il Trieste e vola a più cinque dalla zona play out a sei giornate dal termine della regular season.

Ad inizio partita Tofani può contare sulla migliore squadra che dopo il primo quarto di gioco va subito in vantaggio con il parziale di 5 a 1 grazie alle doppietta di Coppoli e le reti di Razzi, Di Fulvio e Astarita. Per i triestini è Petronio ad andare a segno con la complicità della retroguardia gigliata.  

Il secondo tempo la Florentia amministra l’ampio vantaggio con tattica e sapienza, colpendo gli ospiti dalla loro parte debole prima con Di Fulvio e poi con Dani. Vico e Gogov tengono a galla i rosso blu con due goal di potenza e precisione.

Al cambio campo le due squadre si presentano con pochi falli e un briciolo di stanchezza dopo gli impegni di sabato, e non accade nulla fino a metà tempo quando un Coppoli in grande spolvero allunga a più cinque il parziale a favore dei gigliati. Al quinto minuto Petronio e Vico suonano la carica per i propri compagni approfittando di un calo psicofisico dei gigliati. Mezzarobba interviene dopo aver subito espulsione e Gomez assegna giustamente il rigore a favore dei gigliati. Razzi realizza, ma l’arbitro Gomez dice che il corpo è più avanti dei cinque metri consentiti e annulla la rete. Il terzo tempo finisce praticamente qui con il Trieste in attacco a tentare il tutto per tutto.

Nell’ultimo quarto è ancora Vico ad andare a segno dopo appena quindici secondi con un destro che manda su tutte le furie Tofani.  Il coach alza la voce e l’asticella e richiama all’ordine i propri ragazzi che nel giro di qualche minuto ristabiliscono il parziale più cinque prima con Eskert e poi con due gran goal di Coppoli e Bini. Gli ospiti accusano il colpo e sul finire Astarita, su rigore e Razzi fissano il risultato sul 13 a 6 che consente alla Rari Nantes Florentia di raggiungere la settima posizione.

A fine partita grande soddisfazione da parte di Roberto Tofani che elogia il gruppo e commenta positivamente la doppia vittoria prima della pausa:” Ad inizio partita temevo che i ragazzi accusassero un calo mentale dopo la bella vittoria di sabato in casa della Lazio. Invece ancora una volta mi hanno dimostrato una grande professionalità e una mentalità da vera squadra. Sono contento per questa doppia vittoria che ci allontana temporaneamente dalla zona calda, anche se abbiamo l’obbligo di non accontentarci. Ora godiamoci queste feste che alla ripresa ci aspettano ancora due test importanti”.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here