Home TERRA DI NESSUNO Sorpresi a rubare energia elettrica da una cabina Enel. Arrestati tre marocchini,...

Sorpresi a rubare energia elettrica da una cabina Enel. Arrestati tre marocchini, denunciati 8 rumeni

102
0
foto da carabinieri Prato

I Carabinieri della Stazione di Firenze Rovezzano, a seguito di segnalazioni degli abitanti della zona, hanno effettuato il controllo di un’area dismessa, di proprietà privata, in via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, nel corso del quale sono stati arrestati 3 tunisini e contestualmente denunciati 8 cittadini rumeni; il reato contestato è furto aggravato di energia elettrica per tutti mentre per i soli rumeni si aggiunge anche il reato di invasione di terreni o edifici. Nella circostanza, i Carabinieri della Stazione di Rovezzano, una volta giunti nella zona in questione, hanno sorpreso i tre tunisini, che abitano all’interno dell’immobile posto nell’area, appropriarsi di energia elettrica mediante un collegamento abusivo con una cabina di Enel energia. Contestualmente, sono state controllate alcune baracche abusive costruite nelle adiacenze dell’immobile i cui abitanti, ovvero gli 8 rumeni, tutti maggiorenni, anch’essi collegati abusivamente ad una cabina di Enel energia per impossessarsi dell’elettricità, sono stati denunciati.  Personale tecnico della società energetica è intervenuto tempestivamente per rimuovere i collegamenti elettrici abusivi e pericolosi mettendo in sicurezza l’impianto.
Gli arrestati, M.M.B.C di 21 anni, K.A., di 20 anni e M.F., di 25 anni, nella mattinata odierna saranno sottoposti al rito direttissimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here