Home MAGAZINE Al cantante cinese Jonnie Jiang le chiavi della Città di Firenze

Al cantante cinese Jonnie Jiang le chiavi della Città di Firenze

303
0

Tutti in piedi ad applaudire la star cinese Jonnie Jiang, che si è esibito in un concerto memorabile il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione Tommasino Bacciotti, che sostiene i bambini italiani, cinesi e di tutte le nazionalità che ogni anno si recano a Firenze per essere curati ed assistiti all’Ospedale Pediatrico Meyer tramite il “Progetto Accoglienza Famiglie”.

Molte le autorità e i personaggi intervenuti alla serata, tra cui il Sindaco Dario Nardella, il Presidente del Consiglio Regione Toscana Eugenio Giani, il Viceconsole della Repubblica Popolare Cinese di Firenze Zhou Haiyan, i fratelli Filippo e Niccolò Ricci, il Presidente di Confindustria Firenze Luigi Salvadori, l’amministratore delegato di Shanghai Creative City Leyi Wang, il console onorario d’Israele Luigi De Santis, l’imprenditore Alessandro Bastagli, il Presidente di Italia Comfidi Nico Gronchi, il Vicedirettore generale di Banca CR Firenze Guido De Vecchi, l’imprenditore Anthony Zhang, Ron Fromm, presidente Associazione calzaturieri di New York e molti altri. 

Italiani e cinesi uniti nella musica e nella solidarietà in una serata veramente speciale. Il sindaco, Dario Nardella nell’occasione ha consegnato al cantante le Chiavi della città: “E’ un onore aver consegnato le Chiavi della città al cantante Jonnie Jiang, che conosco da tempo e di cui ammiro talento e grande cuore – ha commentato il sindaco -. Grazie a questo concerto abbiamo rinsaldato i già fecondi rapporti tra Firenze e Cina e abbiamo contribuito a raccogliere fondi per la Fondazione Tommasino Bacciotti, che si occupa di accogliere gratuitamente i parenti dei bambini che vengono ricoverati per lunghi periodi all’ospedale pediatrico Meyer. Firenze ancora una volta si è dimostrata pronta alla solidarietà”.

Gli organizzatori Gabriele Poli, Luigi De Santis e Jim Issler danno già l’appuntamento al prossimo anno “Grati a tutti coloro che hanno creduto nel progetto, il Comitato Organizzatore è già al lavoro per realizzare a Firenze la seconda edizione che si terrà nel 2019. Adesso appuntamento dal 28 al 29 ottobre a Guanzhou, in Cina, con il charity di FACE”.

 

L’evento è patrocinato da: Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Comune di Campi Bisenzio e con il sostegno de Consolato Repubblica Popolare Cinese a Firenze.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here