Home SPORT Pallanuoto Serie A1F, buona la prima per le Rarigirls che sconfiggono la...

Pallanuoto Serie A1F, buona la prima per le Rarigirls che sconfiggono la Kally NC Milano 5-8

323
0

KALLY NC MILANO – RN FLORENTIA 5-8

KALLY NC MILANO: Imperatrice, Apilongo 1, Crudele, Gitto, Repetto, Fisco, Kuzina 1, Amoretti, Gragnolati 3, Vukovic, Murer, Repetto, Tamborrino. All. Binchi

RN FLORENTIA: Banchelli, Mandelli 1, Cortoni, Cordovani 4, Mckelvey, Crevier 1, Sorbi, Francini 1, Giachi 1, Giannetti, Marioni, Cotti, Perego. All. Sellaroli

Arbitri: Colombo e Zedda

Parziali 3-1, 1-2, 0-4, 1-1 
Superiorità numeriche: Milano 1/6 e Florentia 2/6. Spettatori 100 circa

Una grande Rari Nantes Florentia espugna Milano con il risultato di 5-8 a favore e conquista tre punti preziosi nel suo esordio in questo campionato contro la Kelly NC Milano.Dopo un primo tempo in sordina, con le padrone di casa avanti 3 a 1 grazie alle reti di Apilongo e alla doppietta di Gragnolati e Sara Cordovani per le gigliate, mister Sellaroli ribalta il match con un capolavoro tattico che si concretizza in due atti.

Nel secondo quarto con Rebecca Francini, ottima anche in fase difensiva e Alice Mandelli, arginato dal goal della Kuzina e nella terza frazione di gioco con un netto 0 a 4, grazie alle due reti di Cordovani, Crevier e Giachi. Nel quarto tempo Milano prova a reagire con la solita Gragnolati che rompe il digiuno di reti durato circa dieci minuti, ma subito dopo è ancora la Cordovani a trovare il quarto e definitivo goal personale che mette il sigillo sul definitivo 5 a 8.

A fine gara il tecnico Andrea Sellaroli non nasconde la soddisfazione: “Sono contento perché tutte le ragazze hanno interpretato alla perfezione ciò che in settimana avevamo preparato. Non era facile venire a Milano a fare punti, quindi la soddisfazione è doppia sia per il risultato che per il bel gioco. Abbiamo bisogno ancora di un po’ di tempo per conoscerci, di sicuro questa vittoria ci dà più sicurezza anche se bisogna restare umili”.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here