Home MAGAZINE Mostra Abramovic, l’onorevole Toccafondi chiede l’intervento del ministro per la censura alla...

Mostra Abramovic, l’onorevole Toccafondi chiede l’intervento del ministro per la censura alla mostra da parte di Facebook e Instagram

35
0

 “E’ incredibile che Facebook e Instagram stiano censurando le immagini e i video postati da appassionati sulla mostra dell’artista Marina Abramović in corso a Palazzo Strozzi a Firenze solo perché ci sono due corpi nudi, mentre continuano a far passare foto e video di violenza inaudita e vere e proprie campagne di odio fondate spesso su fake news. Il Ministro dei Beni Culturali ha il dovere di farsi sentire contro questi giganti del web perché saranno sì potenti e globali ma in Italia devono rispettare la Costituzione che stabilisce che “l’arte e la scienza sono libere“. Un principio che va sempre rispettato da parte di tutti”. Con queste parole il deputato fiorentino Gabriele Toccafondi annuncia una specifica interrogazione al Mibac sul caso della censura a danno della mostra di Abramovic operata da Facebook e Instagram.

Nel 2018, completamente invasi spesso da immagini e video drammaticamente scioccanti e violenti, due grandi social network – spiega il deputato – decidono di bloccare immagini legate ad una performance artistica, e, si presume, per la semplice nudità di due artisti performer che interpretano la Abramović”.

Da qui la richiesta al Mibac “Per sapere se il Mibac è al corrente dei fatti suesposti e se ritenga opportuno inoltrare una missiva a Facebook e Instagram al fine di evitare tali vergognose censure che inevitabilmente possono arrecare danni anche economici nei confronti delle amministrazioni comunali che investono tempo e denaro in tali operazioni artistiche ma anche commerciali” conclude Toccafondi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here