Home MAGAZINE Successo di visitatori per ‘Tutto Sposi’

Successo di visitatori per ‘Tutto Sposi’

63
0

tutto_sposi_1Si è chiusa in bellezza la 26° edizione di Tutto Sposi, la grande kermesse dedicata al matrimonio che si è svolta alla Fortezza da Basso di Firenze dal 31 ottobre al 4 novembre. In migliaia hanno visitato gli stand degli oltre 100 espositori che hanno mostrato al grande pubblico tutte le nuove tendenze di un settore che ha ancora un trend positivo. Come in una grande vetrina, atelier, agenzie di viaggio, fioristi, fotografi, gioiellerie e catering hanno esposto le eccellenze del Made in Italy.

Grande successo anche del casting “Un volto da modella” che è servito a selezionare la testimonial della prossima edizione di Tutto Sposi. Cinquanta le ragazze che si sono contese il titolo. La vittoria è andata a Veronica Bandini, 18 anni, di Campiglia Marittima.

Mentre, tra i giovani stilisti che hanno portato sulla passerella di Tutto Sposi le proprie creazioni per il grande giorno, a vincere è stata Michela Venturi con il suo atelier LEVARE di La Spezia. Molto positivo il bilancio degli incontri “b2b” tra gli espositori della fiera e 20 wedding planner provenienti da Regno Unito, Francia, Norvegia, India, Grecia, Belgio, Repubblica Ceca e Nigeria.

Infine, un simpatico fuori programma: dieci ragazze sposate in questi anni si sono riunite alla Fortezza per fare una sorpresa all’azienda di catering, presente a Tutto Sposi, che aveva reso indimenticabili le loro nozze.

«Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti – hanno detto Laora Mecaj e Roberto Giustini, organizzatori di Tutto Sposi – Questa manifestazione si conferma come l’evento più importante del settore, capace di far sognare, di creare tendenze e di stimolare nuovo business. Non a caso siamo a Firenze, in Toscana, la location più ambita per chi si sposa. Per questo, anche il prossimo anno, creeremo uno spazio ad hoc per accogliere le wedding planner straniere e per farle incontrare con i nostri operatori».

bandini_tuttosposi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here