Home SPORT Pallanuoto Serie A1 M e F, belle vittorie per le due squadre...

Pallanuoto Serie A1 M e F, belle vittorie per le due squadre della Rari Nantes

43
0

di Elisabetta Failla

Una bella giornata di sport per la Rari Nantes Florentia che ha visto vittoriose le due squadre di pallanuoto di Serie A1 maschile e femminile.

A1 FEMMINILE 5a°GIORNATA

F&D H2O – RN FLORENTIA 8-10

F&D H2O: Minopoli, De Cuia 1, Pustynnikova 4 (1 rig.), De Marchis 1, Zenobi, Rosini, Amedeo, De Vincentis 1, Colletta, Clementi 1, Centanni, Bagaglini, Meccariello. All. Di Zazzo

RN FLORENTIA: Perego, Rorandelli, Mandelli 1, Cordovani 3, Mckelvey 2, Crevier, Sorbi, Francini 1, Giachi 1, Giannetti, Marioni, Cotti 2. All. Sellaroli

Arbitri: D. Bianco e Ferrari

Parziali 2-3, 2-2, 1-4, 3-1 
Uscite per limite di falli: Bagaglini (F&D), Giannetti (F), Marioni (F) e Cotti (F) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: F&D H20 3/14 + un rigore, RN Florentia 3/9 + un rigore. Nel terzo tempo Minopoli (F&D) para un rigore a Crevier (F). RN Florentia iscrive a referto 12 atlete. Spettatori 200 circa.

Ad Anzio le Rarigirls hanno sconfitto la neopromossa F&D H2O. Dopo un avvio equilibrato (dopo 12 minuti le due squadre erano sul 4 pari) la formazione di Sellaroli tenta l’allungo all’inizio del terzo periodo con Giachi e Cotti (6-4). Le laziali faticano a tenere il ritmo gara. Nell’ultima frazione la squadra di casa, allenata da Di Zazzo, accorcia le distanze con Clementi e De Vincentis (9-7) ma McKelvey mette al sicuro il risultato per il 10-8 finale per le fiorentine. Un bel risultato pe rla Florentia che conquista tre punti preziosi e si posiziona a metà classifica. “Le ragazze state brave a mantenere alto il ritmo – ha commentato Andre a Sellaroli a fine partita – perché nel quarto tempo le espulsioni di Cotti, Giannetti e Giachi potevano affossarci, invece siamo rimaste compatte e abbiamo portato a casa tre punti preziosi, considerando anche le assenze di Banchelli e Sorbi. Questa vittoria è importante più per l’aspetto mentale che tecnico, nonostante una buona partita, contro una squadra che non merita l’ultima posizione”.

A1 MASCHILE  6a° GIORNATA

RN FLORENTIA – POSILLIPO 10-7 PARZIALI (4-1, 1-4, 1-0, 4-2)

RN FLORENTIA: Cicali, Generini, Eskert 2, Coppoli 2, F. Turchini, Bini 2, Chemeri, Dani, Razzi 2, Tomasic, Astarita, A. Di Fulvio 2, Maurizi. All. Tofani.

POSILLIPO NA: Negri, Kopeliadis 1, M. Di Martire, Picca, G. Mattiello 1, G. Di Martire, Marziali 3, Rossi 1, Papakos, Scalzone, Manzi 1, Saccoia, Sudomlyak. All. Brancaccio.

ARBITRI: D’Antoni e Navarra.

SUPERIORITÀ NUMERICHE: Florentia 3/12, Posillipo 4/13.

NOTE: usciti per limiti di falli: Manzi nel terzo tempo e Generini nel quarto. Espulsi per reciproche scorrettezze A. Di Fulvio e G. Mattiello a 29’10’’.

SPETTATORI 700

Non da meno bravi i ragazzi di Roberto Tofani che hanno sconfitto il Posillipo per 10-7 dando vita ad una bellissima quanto emozionate partita preceduta dal gemellaggio fra la Rari Nantes Florentia e la squadre di Verdi del Calcio Storico Fiorentino.

Partenza con il botto per i bianco rossi che in pochi minuti si portano su 4-0 con reti di Bini, doppietta di Eskert e Coppoli. Kopeliadis sul finire segna la prima rete per il Posillipo che che sembra dare la carica ai napoletani. 

Nel secondo tempo, infatti, sono gli uomini di Brancaccio a condurre l’incontro tanto da annullare in pochi minuti il triplo vantaggio con Mattiello, Manzi e Marziali. Di Fulvio sfrutta la prima superiorità per i padroni di casa e riporta in vantaggio la Florentia. Dura poco perché Marziali riporta le due squadre in parità (5-5).

Nel terzo tempo le emozioni non mancano, ma la paura di perdere è più forte di quella di vincere e le squadre non si sbilanciano. Dopo un minuto la Florentia passa con Di Fulvio l’unica azione di questo quarto. Con il 6-5 per i ragazzi di Tofani inizia l’ultimo quarto ma il Posillipo non si arrende e pareggia subito con Marziali che scatena la reazione dei padroni di casa che rispondono con un micidiale poker firmato Bini, Coppoli e la doppietta di Andrea Razzi. Sul finire Rossi trova il goal del definitivo 10/7 che stabilisce il primo successo casalingo della Florentia e la prima sconfitta della stagione per la Posillipo. A fine gara Tofani non nasconde la soddisfazione: “Sono molto contento per come abbiamo giocato, ma ancor di più per l’approccio al match. Era importante vincere per dare continuità ai nostri risultati e per rafforzare le nostre motivazioni”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here