Home SPORT Pallanuoto Serie M & F, l’anno si chiude con due sconfitte per...

Pallanuoto Serie M & F, l’anno si chiude con due sconfitte per la RN Florentia

62
0

Si chiude con una doppia sconfitta il 2018 in casa Rari Nantes Florentia, alla fine di “due match e mezzo” a causa del black-out dell’impianto d’illuminazione del Foro Italico, che ha costretto a una lunga pausa Lazio e Florentia sul risultato parziale di 6 a 6, a 2’ e 30” dal termine del terzo tempo.

Dopo una prima parte in perfetto equilibrio con un tempo per parte, a poco più della metà del terzo parziale sul Foro cala il buio e le squadre restano ferme per circa venti minuti. Alla ripresa per la Florentia è ancora notte fonda e i padroni di casa ne approfittano con un netto 5 a 1 che condanna la squadra di Tofani a un panettone indigesto, ma non troppo, vista la quinta posizione a pari merito con l’Iren Quinto Genova.

Anche sul fronte femminile il dignitoso finale 11 a 5, rende meno amara la sconfitta delle Rari girls che tornano comunque da Catania con buone indicazioni in vista della Final Six di Coppa Italia, in programma ad Ostia dal 4 al 6 Gennaio: “Al di là del risultato sono contento per come abbiamo affrontato questa partita, sia dal punto di vista tattico che mentale. Ora ci godiamo il Natale e poi subito testa alla Coppa e poi al campionato” ha commento mister Sellaroli.

Nonostante la grande sportività, più comprensibile l’amarezza di mister Tofani per il piccolo passo indietro: ”Ci servirà da lezione perché sapevamo bene della difficoltà di questa trasferta. Probabilmente non siamo stati abbastanza bravi dal punto di vista mentale a calarci nei panni dello scontro. Insieme alla luce ci siamo spenti anche noi, anche se poco prima dello stop eravamo in crescita. Ora godiamoci qualche giorno di festa e dal 27 subito testa alla Canottieri”. (foto Walter Cicali)

 

LAZIO- RN FLORENTIA 11-7

LAZIO: Correggia, Ferrante 1, Colosimo 3, Sebastiani, Vitale, Antonucci 2, Giorgi 1, Cannella 2, Leporale 2, Narciso, Maddaluno, Marini, Garofalo. All. Sebastianutti.

RN FLORENTIA: Cicali, Generini 1, Eskert 1, Coppoli 2, Turchini F., Bini 1, Turchini R., Dani 1, Razzi, Tomasic 1, Astarita, Di Fulvio A., Maurizi. All. Tofani.

ARBITRI: Ercoli e Pinato.

SUPERIORITÀ NUMERICHE: Lazio 7/14, Florentia 2/10.
NOTE: usciti per limite di falli: Astarita e Razzi (F) nel quarto tempo.

 

L’EKIPE ORIZZONTE – RN FLORENTIA 11-5

L’EKIPE ORIZZONTE: Gorlero, Ioannou, Garibotti 2, Bianconi 2 (1 rig.), Aiello 4, Spampinato, Giuffrida, Marletta 2, Leone, Pane, Riccioli 1, Santapaola, Condorelli. All. Miceli

RN FLORENTIA: Banchelli, Rorandelli, Mandelli 3, Cordovani, Mckelvey, Crevier 1, Sorbi, Francini, Giachi, Giannetti, Marioni 1, Cotti, Perego. All. Sellaroli

Arbitri: Braghini e Scillato

Parziali 4-0, 3-0, 3-3, 1-2 
Uscita per limite di falli: Leone (O) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: L’Ekipe Orizzonte 1/6 + 1 rigore e RN Florentia 2/8. Spettatori 100 circa.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here