Home Vetrina Cacciatore cade, sbatte la testa e perde i sensi. Salvato dai carabinieri...

Cacciatore cade, sbatte la testa e perde i sensi. Salvato dai carabinieri avvertiti per lamentele che uscivano dal bosco

admin
313
0

Ha sbattuto la testa, cadendo, ed e’ rimasto per tre ore nei boschi, dopo aver perso i sensi. E’ la disavventura capitata ieri pomeriggio a un cacciatore in localita’ Cortina, nel Comune di Montespertoli (Firenze). L’uomo e’ stato tratto in salvo dai carabinieri, che avevano ricevuto una segnalazione da un passante che aveva udito delle grida di aiuto provenire dal bosco. Dopo circa un’ora, i militari hanno sentito una flebile voce provenire da una zona ubicata tra la vegetazione e una piccola radura. Qui, hanno avvistato il malcapitato che giaceva qualche metro piu’ avanti e non riusciva a rimettersi in piedi. Si trovava in quel punto da circa tre ore. Da quanto ricostruito, l’uomo aveva piu’ volte battuto la testa nella caduta ed aveva perso conoscenza. Si tratta di un 62enne della provincia di Pisa che mentre era a caccia e’ scivolato, ha perso i sensi e, a causa del fango e della fitta vegetazione, non e’ riuscito a rimettersi in piedi per riprendere il sentiero che stava percorrendo. I carabinieri lo hanno trasportato sino alla piu’ vicina strada praticabile, dove poco dopo e’ sopraggiunta un’ambulanza del 118, che lo ha accompagnato all’ospedale di Empoli per gli accertamenti del caso. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui