Home Senza categoria Match Ball, record di iscritti al torneo Open BNL per Internazionali d’Italia

Match Ball, record di iscritti al torneo Open BNL per Internazionali d’Italia

527
0

Un week end di grande tennis al Match Ball Firenze di Bagno a Ripoli per il torneo Open BNL di prequalificazione agli Internazionali d’Italia 2019 che avrà il suo atto finale domenica 3 marzo. Il montepremi di 24.580 euro e soprattutto la chance di poter giocare sui campi del Foro Italico per due giocatori del tabellone maschile, due giocatrici del tabellone femminile e di una coppia maschile e una femminile hanno permesso di raggiungere il numero record di iscritti della manifestazione con ben 804 partecipanti. “Un torneo così partecipato e con grandi nomi testimonia il successo della manifestazione e della scelta di dare una possibilità a tutti di arrivare a Roma e se lo scorso anno parlavamo di circa 600 giocatori al via quest’anno sono stati superati gli 800 partecipanti con un’organizzazione che ha risposto molto bene anche grazie all’aiuto dei circoli del Cs Anchetta e del CT Scandicci accanto al Match Ball Firenze. Nel femminile un torneo davvero di altissimo livello con otto atlete che possono conquistare i due posti per Roma – spiega Guido Turi, consigliere nazionale Federtennis – mentre il maschile, fin dai primi turni è stato davvero equilibrato con sfide sempre avvincenti e molto combattute. Ora entrano in campo i favoriti e ci sono cinque 2.1 e 15 2.2 che possono accedere alla finale”. A cercare di conquistare i posti utili per Roma nel tabellone maschile sono, nella parte alta, la testa di serie numero uno Riccardo Bonadio (2.1), protagonista la scorsa settimana al Challenger di Bergamo, che in un ipotetico quarto di finale dovrebbe sfidare il versiliese Walter Trusendi (numero 8 del seeding, 2.2) mentre l’altra sfida dei quarti sulla carta dovrebbe mettere di fronte i due toscani Claudio Grassi (2.1 e numero 4 del tabellone) e Daniele Capecchi (2.1 e testa di serie numero 5) vincitore della passata edizione del torneo. Nella parte bassa l’altra wild card se la giocano Matteo Fago (Nella foto) (2.1 e secondo favorito) campione italiano in carica di Seconda Categoria nel 2018 che ai quarti dovrebbe sfidare
Niccolò Turchetti (2.2 e 7 del seeding) con il livornese Davide Galoppini che è il terzo favorito e nei quarti, se tutti si confermano, avrebbe come avversario Matteo Trevisan (2.2 giocatore del Tc Prato e maestro al Tc Pistoia) finalista della passata edizione. Quindi tre toscani, nella parte alta, a sfidare Bonadio mentre in quella inferiore Matteo Fago ha Turchetti e il vincitore del derby toscano nel suo cammino. Nel femminile Anastasia Grymalska è la favorita dall’alto della sua classifica con un possibile quarto di finale con Lucrezia Stefanini (Tc Prato, 2.1) e una probabile semifinale con la vincente tra Lisa Sabino e Tatiana Pieri entrambe 2.1. Nell’altra parte del tabellone è Jessica Pieri la numero due ma avrà di fronte in un’ipotetico quarto Martina Caregaro e poi la vincente della
sfida tra la campionessa d’Italia 2018 di Seconda Categoria Giulia Remondina e Federica Di Sarra. Giovedì 28 febbraio e venerdì 1 marzo dai campi del Match Ball Firenze ci sarà la diretta Facebook (Fit Toscana) con immagini e interviste dal vivo dalle 18 circa. Mentre sabato 2 e domenica 3 marzo ci saranno le telecamere di Supertennis a seguire le sfide decisive.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here