Home STARBENE / GUSTO La domenica golosa di Filippo MUD a Pietrasanta

La domenica golosa di Filippo MUD a Pietrasanta

97
0

di Elisabetta Failla

Da alcuni mesi la domenica di Filippo MUD a Pietrasanta è particolarmente golosa. Nonostante sia ancora inverno, la voglia di passare una domenica al mare in Versilia, complice anche il Carnevale di Viareggio, emerge prepotentemente. Allora, dopo una balla passeggiata in spiaggia scaldati  dal leggero calore del sole, oppure in attesa dei corsi mascherati ma anche in altri momenti della giornata, passate da Pietrasanta e fermatevi da Filippo MUD nel centro storico di questa località sempre deliziosa anche fuori stagione.

Filippo Di Bartola (nella foto in alto) ha aperto il proprio nuovo ristorante e bar da mezzogiorno a mezzanotte organizzando un appuntamento diverso dagli altri giorni della settimana con tre diversi momenti domenicali. Fino alla fine di marzo da mezzogiorno all’una aperitivo nell’area bar con una lista di 5 selezioni di Bloody Mary creati per l’occasione arricchiti da finger food e poi al tavolo per un brunch tutto particolare. Non più il grande buffet ma un servizio innovativo, a tavola, dove ciascuno può personalizzare le proprie scelte.

Una formula conviviale nuova dove all’ospite vengono proposti più ingredienti con i quali potrà comporre il piatto come preferisce senza doversi alzare da tavola ma sarà il personale di sala a servire tutti gli elementi del pranzo. Il momento del dolce sarà personalizzato da un ricco carrello di torte interamente realizzate dallo chef Diego Poli.

Lo stesso carrello, ulteriormente arricchito con un piatto preparato dalla cucina, caratterizzerà il pomeriggio trasformando il classico tea time in un momento goloso con un’accurata selezione di the e caffè. A chiusura della giornata, dalle 18h. “Tapas e Drink”, l’aperitivo abbinato ad una serie di assaggi scelti dallo chef Diego Poli in base al cocktail ordinato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here