Home MAGAZINE TRAMVIA Comitati sul piede di guerra per la linea 3

TRAMVIA Comitati sul piede di guerra per la linea 3

admin
592
0

I comitati anti-tram sono ”pronti ad azioni sul territorio, oltre che legali, per bloccare, in caso di avvio, i cantieri della linea 3 della tramvia”. E’ quanto hanno annunciato gli esponenti dei comitati cittadini contrari alla realizzazione della terza linea del tram a Firenze, nel corso di una riunione convocata dal capogruppo della Lega Nord a Palazzo Vecchio, Mario Razzanelli. All’incontro hanno preso parte consiglieri delle forze di opposizione di destra e sinistra in consiglio comunale: Jacopo Cellai (Pdl), Giovanni Galli (Cittadini per Firenze), Ornella De Zordo (perUnaltracitta’), Tommaso Grassi (Sinistra & Cittadinanza). Tanti i rappresentanti dei comitati cittadini e dell’associazionismo, tra cui Maria Rita Signorini di Italia Nostra. I lavori per la linea 3 dovrebbero prendere il via a primavera, come annunciato l’altro giorno dal sindaco, Matteo Renzi. ”Il sindaco e l’amministrazione comunale – denunciano i comitati – hanno dimostrato di non essere interessati ad aprire con noi un tavolo di confronto per arrivare a soluzioni condivise sull’argomento, dunque non ci resta altra strada che bloccare i cantieri”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui