Home MAGAZINE In 4.000 dalla Toscana a Roma contro il governo Monti

In 4.000 dalla Toscana a Roma contro il governo Monti

admin
416
0

Manifestazione a Roma il 4 febbraio. Dalla Toscana ”partiranno circa mille persone: andremo a Roma per dire ‘Monti vattene’ e anche per chiedere al Pdl di ‘staccare la spina’ al Governo delle tasse e delle banche: i nostri pullman partiranno, provocatoriamente, proprio da sotto le sedi provinciali del Pdl”. Lo ha spiegato Adriano Tilgher, segretario regionale della Toscana de La Destra, annunciando la partecipazione alla manifestazione del 4 febbraio a Roma. Il corteo di sabato prossimo si concludera’ con l’intervento del segretario nazionale Francesco Storace. Oggi Tilgher, nel corso di un incontro a Firenze, ha illustrato le ragioni della manifestazione: con lui sono intervenuti Virgilio Luvisotti, della direziona nazionale de La Destra e segretario provinciale di Pisa, e i segretari provinciali di Firenze, Domenico Leggiero e di Lucca, Daniele Rivieri. ”La Destra scende in piazza – ha sottolineato Tilgher – per chiedere ai partiti che sostengono questo Governo di staccare la spina. E’ il momento che Monti vada a casa e che non continui a danneggiare gli italiani. La gente non ce la fa piu”’. Per Tilgher ”il Governo Monti ha dimostrato che la causa della crisi non era dei governi precedenti, ma dall’impostazione di cedere alla Bce la nostra sovranita’ monetaria”. ”Partiremo da tutti i capoluogo della Toscana – ha aggiunto -, in molti con le proprie auto e poi ci sono gia’ 15 pullman, che partiranno da sotto le sedi del Pdl perche’ e’ uno dei partiti che deve ‘staccare la spina’ al Governo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui