Home Focus Vigili fuoco, Bilancio in occasione festa S.Barbara. A Firenze e provincia 12.000...

Vigili fuoco, Bilancio in occasione festa S.Barbara. A Firenze e provincia 12.000 interventi nel 2022

admin
329
0

In occasione della festa di S;Barbara  dopo la deposizione della corona di alloro alla targa che ricorda i caduti, è stata celebrata la messa presieduta dall’arcivescovo di Firenze, card.Giuseppe Betori. A chiudere la giornata  il  comandante Gennaro Tornatore che lascia Firenze per assumere l’incarico di direttore regionale dei Vigili del fuoco del Molise. Il comandante ha fatto poi il punto sugli interventi del 2022, sulle novità del personale e sulle nuove caserme del Mugello e di San Casciano

Tracciando un bilancio dell’anno appena passato, Tornatore ha sottolineato una “sostanziale crescita”, rispetto al 2021 e al 2020 degli interventi di soccorso tecnico urgente, delle attività di prevenzione e formazione sul territorio: “Ma non siamo ancora ai livelli del 2019, segno che ancora non siamo ritornati ai numeri di prima della pandemia”. Comunque a oggi sono stati circa 12.000 gli interventi di soccorso svolti quest’anno.

Tra gli altri dati forniti quelle sulla prevenzione incendi – 1.600 istanze -, formazione, con “600 unità formate ai sensi del D.Lvo 81/08”. Il comando, ha poi spiegato Tornatore, “in questi tre anni ha subito una profonda trasformazione, sono stati assegnati: 9 funzionari tecnici (3 ingegneri e 6 diplomati), 5 amministrativi, 60 nuove unità operative Vvf. Il parco automezzi è stato rinnovato” con 20 nuovi automezzi per il soccorso, 15 automezzi ricondizionati, altri 15 per servizi di istituto tra furgoni e auto.

Concretizzai poi quest’anno una serie di progetti: gli eventi per il cententario della caserma di via La Farina, l’apertura del distaccamento di Barberino del Mugello, quella, in corso, del distaccamento di S.Casciano che verrà assegnato a breve dal Comune, il miglioramento delle condizioni logistiche del distaccamento di Fi Ovest diventato “di fatto il Centro di formazione dei Vvf della Toscana e dove vengono svolti anche i corsi di ingresso Cnvvf (in piccola parte sostituisce la Scuola di formazione di Roma-Capannelle)”.