Home ULTIM'ORA Briatore contro Fratoianni a Cartabianca: “Comunista che insulta”

Briatore contro Fratoianni a Cartabianca: “Comunista che insulta”

Adnkronos
166
0

(Adnkronos) – “Quando c’è Fratoianni io non devo più venire, è il tipico comunista che pensa solo ad insultare”. Flavio Briatore contro Nicola Fratoianni a Cartabianca. Scintille tra l’imprenditore e il segretario di Sinistra Italiana, mentre in studio si discute prima di concessioni balneari e poi del possibile stop alla vendita di auto benzina e diesel dal 2034. “In Italia amiamo il capitalismo finché è monopolistico”, dice Fratoianni riferendosi all’ipotesi di proroga delle concessioni balneari fino al 2024. “In Francia -dice Briatore – le concessioni sono state messe all’asta e tutte le spiagge sono in mano a 3 gruppi… Se in Italia vengono messe all’asta le concessioni, io posso acquistarne altre, ma tante piccole aziende spariranno”. La temperatura sale quando si parla della prospettiva di fermare la vendita di auto a motori termici dal 2035 in Ue. “Gli altri paesi vanno avanti, noi siamo fermi”, dice Fratoianni. “Penso di avere più esperienza di Fratoianni in questo campo, ho fatto 8 anni di Formula 1…. Si può arrivare ad emissioni zero senza dover necessariamente cambiare motori e buttare via il parco auto esistente… Quando c’è Fratoianni io non devo più venire, è il tipico comunista che pensa solo ad insultare”.