Home ULTIM'ORA Ucraina, 007 Gb: Russia schiera vecchi carri armati, cosa sta succedendo

Ucraina, 007 Gb: Russia schiera vecchi carri armati, cosa sta succedendo

Adnkronos
126
0

(Adnkronos) – L’esercito russo sta compensando le pesanti perdite di veicoli corazzati grazie al dispiegamento di carri armati T-62 vecchi di 60 anni. Lo scrive l’intelligence britannica nel suo ultimo rapporto sulla situazione in campo. “Esiste una possibilità realistica che anche le unità della prima divisione di carri armati della Guardia (1 Gta), probabilmente la principale forza di carri armati russa, venga riequipaggiata con T-62 per compensare le perdite precedenti”, si legge nel documento, diffuso dal ministero della Difesa britannico.  

“La 1 Gta – prosegue – avrebbe dovuto ricevere il T-14 Armata Mbt di nuova generazione a partire dal 2021. Nei giorni scorsi sono stati identificati per la prima volta anche veicoli corazzati trasporto truppe russi Btr-50, schierati per la prima volta nel 1954”. 

“Dall’estate scorsa – si legge ancora – circa 800 T-62 sono stati prelevati dai depositi e alcuni sono stati dotati di sistemi di avvistamento aggiornati che molto probabilmente miglioreranno la loro efficacia notturna. Tuttavia – conclude – entrambi questi tipi di veicoli presenteranno vulnerabilità sul campo di battaglia, inclusa l’assenza di moderne armature reattive esplosive”.