Home ULTIM'ORA Scuola, “600 mln per materie Stem e nuovo Comitato Pari Opportunità”

Scuola, “600 mln per materie Stem e nuovo Comitato Pari Opportunità”

Adnkronos
146
0

(Adnkronos) – Il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara ha annunciato che “nell’ambito del Pnrr verranno destinati 600 milioni a tutte le scuole, comprese le paritarie non commerciali, per realizzare percorsi formativi di potenziamento e di orientamento per le carriere Stem, con particolare riferimento alle studentesse. E’ stato riattivato il Comitato Unico Di Garanzia per le Pari Opportunità (Cug), il cui ultimo rinnovo risale al 2019. La presidenza sarà affidata a una donna”. 

“E’ la festa in onore dell’altra metà del cielo, è la festa in onore del simbolo della vita: siete voi, sono le donne con il loro coraggio, i loro sacrifici, i loro sogni, le loro speranze. Tenete in piedi la nostra società, tenete in piedi la nostra vita, quindi un ringraziamento”, ha detto Valditara, durante un incontro in occasione della Festa della Donna, con lavoratrici del mondo della scuola e che si occupano di promozione delle discipline Stem.  

“E attraverso voi ringrazio anche chi mi ha dato la vita, ringrazio anche la bellezza di chi mi è stato accanto, dei miei figli, mia figlia in particolare – ha aggiunto Valditara – ringrazio quindi tutte le splendide persone di sesso femminile che mi hanno arricchito che mi hanno dato tanto. Ringrazio le mie professoresse, le mie maestre, ringrazio tutte quelle donne splendide che hanno contribuito a rendere più bella, più significativa, più stimolante la mia esistenza. Grazie per esserci, grazie per esistere, grazie a voi donne, lo dico con grande sincerità”.  

“Per la Festa della Donna si sono collegate al @MIsocialTW le scuole vincitrici del concorso scolastico nazionale ‘Stem: femminile plurale’. – ha aggiunto Valditara su Twitter – Oggi si lancia il nuovo bando 2023, per sensibilizzare i giovani sull’impatto delle Stem a prescindere dall’appartenenza di genere. Il loro impegno nella scuola è totale e costante. Si occupano di promozione delle discipline Stem, con particolare attenzione alle ragazze, e aiutano le studentesse in difficoltà. La scuola è il settore della vita pubblica che più si fonda sulla presenza femminile: su un totale di oltre 900mila lavoratori nel settore dell’istruzione, oltre 700mila sono donne”.