Home ULTIM'ORA Roma, aggressione razzista sull’autobus: tre arresti

Roma, aggressione razzista sull’autobus: tre arresti

Adnkronos
112
0

(Adnkronos) – Tre giovani sono stati arrestati per un’aggressione razzista avvenuta su un autobus a Roma. “Devi portare rispetto, bangladino di m…, stai zitto co…”, le minacce rivolte al cittadino bengalese di 34 anni aggredito la notte del 13 novembre scorso.  

Nell’ordinanza cautelare con cui è stato disposto il carcere per uno degli aggressori, di 23 anni, e altre due misure cautelari a carico di due 17enni, si ricostruiscono le fasi dell’aggressione razzista, avvenuta all’altezza della fermata di piazza dell’Aracoeli, dove uno dei giovani ha “sputato al volto della vittima per poi colpirlo con un pugno al volto. A quel punto la colluttazione è continuata all’esterno dell’autovettura”.  

Il bengalese, rapinato del cellulare, è stato aggredito a calci anche mentre era a terra. In aiuto della vittime è arrivato l’autista, ‘’sceso a soccorrere l’uomo cercando di far allontanare il gruppo di giovani’’ che ha “allertato le forze dell’ordine e il 118 per chiedere aiuto” si legge. Le indagini sono state condotte dai carabinieri.