Home ULTIM'ORA Giornata mondiale del Riciclo, i consigli di Altroconsumo per una spesa green

Giornata mondiale del Riciclo, i consigli di Altroconsumo per una spesa green

Adnkronos
127
0

(Adnkronos) – In occasione della Giornata mondiale del Riciclo il 18 marzo, Altroconsumo ha stilato una serie di consigli per distinguere gli imballaggi davvero green. Ecco le scelte da fare durante la spesa di tutti i giorni, secondo l’organizzazione di consumatori: “Scegli prodotti con un solo imballaggio semplice, ben proporzionato e monomateriale: no a scatola e involucri; cerca gli imballaggi leggeri: nei test, Altroconsumo valuta il Pir (Packaging impact ratio), cioè il rapporto tra il peso dell’imballaggio e il suo contenuto, premiando i prodotti che a parità di contenuto producono meno rifiuti. Un modo per ridurre questo valore consiste nella riduzione dell’imballaggio. Consulta i nostri test e scopri quali sono i prodotti più ‘leggeri'”. 

E ancora: “Occhio al riciclabile: non sopravvalutare claim come ‘100% riciclabile’, non è corretto vantare la riciclabilità di un imballaggio in carta, plastica o vetro come se fosse una caratteristica speciale del prodotto. Inoltre, il fatto che un prodotto sia riciclabile non significa che sarà automaticamente riciclato”.  

“Scegli la plastica e la carta riciclate: compra prodotti con imballaggi fatti di materiali riciclati, così eviti la produzione di nuovi imballaggi e crei un mercato per le materie prime riciclate; sì alla plastica compostabile: cerca imballaggi di plastica compostabile (deve riportare l’indicazione EN 13432), si raccoglie nell’umido con gli scarti di cucina domestici – prosegue Altroconsumo – attenzione alla bioplastica: se scegli la bioplastica realizzata da materie prime rinnovabili devi comunque fare attenzione che sia compostabile: se non è specificato, anche la bioplastica si raccoglie con la plastica”. 

Infine: “La carta è un materiale considerato sostenibile perché proviene da fonti vegetali rinnovabili. Tuttavia, spesso la carta è utilizzata insieme ad altri materiali e questo rende più complessa la sua riciclabilità. Controlla sempre in etichetta dove va conferito l’imballaggio, anche se è di carta”.