Home ULTIM'ORA Ubs-Credit Suisse: azioni e posti di lavoro, numeri e news

Ubs-Credit Suisse: azioni e posti di lavoro, numeri e news

Adnkronos
117
0

(Adnkronos) – UBS acquisisce Credit Suisse. L’operazione costerà 3 miliardi di franchi svizzeri, in azioni della stessa Ubs, come rende noto la banca acquirente definendo i dettagli della news ufficializzata nella serata del 19 marzo. “Gli azionisti di Credit Suisse – si legge nella nota – riceveranno 1 azione Ubs ogni 22,48 azioni Credit Suisse detenute, pari a 0,76 franchi/azione per un corrispettivo totale di 3 miliardi di franchi svizzeri”. Si prevede che la fusione delle due attività genererà un tasso annuo di riduzione dei costi di oltre 8 miliardi di dollari entro il 2027. Colm Kelleher, l’attuale presidente di Ubs, sarà il presidente, e Ralph Hamers, l’attuale Ceo di Ubs, sarà il Ceo della nuova entità. 

È ancora troppo presto per dire se l’acquisizione di Credit Suisse omporterà un taglio di posti posti di lavoro, ha spiegato Kelleher. Le due banche impiegano più di 16’000 persone in Svizzera. 

“UBS ha espresso fiducia nel fatto che i dipendenti del Credit Suisse continueranno a rimanere assunti”, ha scritto Credit Suisse in un comunicato. D’altra parte però UBS afferma che la fusione dovrebbe portare a un risparmio annuo sui costi di oltre 8 miliardi di dollari entro il 2027.