Home ULTIM'ORA Ucraina, strategia Russia e controffensiva Kiev: il fronte della guerra

Ucraina, strategia Russia e controffensiva Kiev: il fronte della guerra

Adnkronos
152
0

(Adnkronos) – “Nelle ultime tre settimane, le forze russe hanno ottenuto successi intorno alla città ucraina di Avdiivka, nel Donbass, immediatamente a nord della città di Donetsk”. Lo ha scritto su Twitter l’intelligence britannica, sottolineando che “l’operazione russa è stata in gran parte condotta dal 1° corpo d’armata della Repubblica popolare di Donetsk, militari locali che conoscono bene il terreno. Avdiivka è in prima linea nel conflitto del Donbass dal 2014 ed è ora in gran parte distrutta”. 

“È probabile che l’area intorno ad Avdiivka sia considerata un terreno chiave particolarmente difendibile man mano che la battaglia procede – aggiunge il ministero della Difesa di Londra – Tatticamente, la situazione è simile a quella di Bakhmut, più a nord. Le forze ucraine continuano la difesa organizzata, ma le loro linee di rifornimento verso ovest sono sempre più minacciate dall’operazione di avvolgimento russo”. 

Secondo gli analisti dell’American Institute for the Study of War (ISW) l’offensiva della Russia nel Donbass potrebbe avvicinarsi al suo apice e l’Ucraina “ha buone possibilità per riprendere l’iniziativa e lanciare una controffensiva”. Secondo le loro stime, il ritmo delle operazioni offensive delle forze russe è rallentato nelle ultime settimane, e questo indica che l’offensiva di primavera della Russia nel Donbass potrebbe avvicinarsi al culmine. 

Nel frattempo, rileva il think tank Usa, le forze armate ucraine hanno probabilmente condotto un contrattacco locale a sud-ovest di Bakhmut, vicino all’insediamento di Ivanivske, allargando così il corridoio tra Bakhmut e altri territori controllati da Kiev nella regione di Donetsk. Inoltre, significative perdite di truppe russe nell’area di Vugledar indeboliscono seriamente il potenziale offensivo di Mosca nella regione di Donetsk.