Home CRONACA Liberazione/Le celebrazioni di Firenze

Liberazione/Le celebrazioni di Firenze

Lorenzo Ottanelli
280
0

Alle 10 è stata depositata la corona d’alloro al monumento ai caduti di Piazza dell’Unità italiana a Firenze. Erano presenti il Sindaco Nardella e il Presidente della Regione Giani, il prefetto di Firenze, e i rappresentanti di Anpi e delle Forze armate

Alle 10:35 il corteo è partito per Piazza della Signoria, dove, alle 11, si è tenuta la cerimonia sull’Arengario di Palazzo Vecchio.

Alla cerimonia sono intervenuti il sindaco Dario Nardella, i giornalisti Aldo Cazzullo e Sandra Bonsanti e, infine, la presidente Anpi provinciale di Firenze Vania Bagni.

Alle 12,30 si è svolto il pranzo popolare e antifascista in Piazza Poggi.

Alle 17.30, sempre in piazza della Signoria, si terrà il concerto della Filarmonica di Firenze Gioacchino Rossini diretta dal maestro Giampaolo Lazzeri.

Nel pomeriggio, in piazza Santo Spirito si terranno le iniziative organizzate da Firenze Antifascista, con il corteo (alle 16.30) per le vie del quartiere, fino a piazza Tasso e ritorno in Santo Spirito e il concerto dei Malasuerte fi-sud (20.30).