Home ULTIM'ORA Poliziotti uccisi a Trieste, appello conferma assoluzione per Meran

Poliziotti uccisi a Trieste, appello conferma assoluzione per Meran

Adnkronos
133
0

(Adnkronos) – I giudici d’appello di Trieste hanno confermato l’assoluzione, perché non imputabile, per Alejandro Stephan Meran, accusato del duplice omicidio di due poliziotti, Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, uccisi in questura il 4 ottobre 2019.  

Al 33enne di origine dominicana la corte ha riconosciuto il “vizio totale di mente”, ha confermato la sua permanenza in una Rems, ossia una residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza dove dovrà restare per 30 anni, vista la pericolosità e la necessità di cure specifiche. La decisione accoglie la richiesta dei legali di Meran, gli avvocati Paolo e Alice Bevilacqua, che all’Adnkronos spiegano: “La sentenza si commenta da sé”. Il verdetto lascia l’amaro in bocca, invece, alle famiglie delle vittime.