Home ULTIM'ORA Comunali 2023, sindaci eletti al primo turno e ballottaggi: i risultati

Comunali 2023, sindaci eletti al primo turno e ballottaggi: i risultati

Adnkronos
112
0

(Adnkronos) – Il primo turno delle elezioni comunali 2023 consegna 4 città capoluogo al centrodestra, due al centrosinistra mentre 7 vanno al ballottaggio il 28 e 29 maggio, compresa Pisa al fotofinish. Le elezioni si sono svolte in 595 comuni, tra cui 13 comuni capoluogo, di cui un capoluogo di Regione (Ancona) e 12 capoluoghi di provincia (Brescia, Sondrio, Treviso, Vicenza, Imperia, Massa, Pisa, Siena, Terni, Latina, Teramo, Brindisi). Al centrodestra vanno Sondrio, Treviso, Imperia e Latina, al centrosinistra Brescia e Teramo. 

ECCO I RISULTATI DELLE CITTA’ CAPOLUOGO
 

Ancona – Secondo i dati del Viminale, Daniele Silvetti, candidato sindaco del centrodestra, ha ottenuto il 45,11% mentre Ida Simonella, candidata del centrosinistra, è al 41,28%.  

Brescia – Eletta la candidata del centrosinistra Laura Castelletti con il 54,84% dei voti. Il candidato del centrodestra Fabio Rolfi si è fermato al 41,67%. 

Brindisi – Il candidato di centrodestra Giuseppe Marchionna (Casa dei moderati-Unione di centro-Brindisi idea 2030, FdI, Fi, Marchionna sindaco, Lega, Partito Repubblicano italiano) ha ottenuto il 44%, il candidato Roberto Fusco (sostenuto da Pd, M5S, Roberto Fusco sindaco, Impegno per Brindisi, Ora tocca a noi) è al 33,32%. 

Imperia – A Imperia il sindaco uscente Claudio Scajola è riconfermato. Il candidato di centrodestra, sostenuto da Insieme con Scajola sindaco, Prima Imperia, Avanti con Scajola sindaco, ha ottenuto il 62,97% delle preferenze. Ivan Bracco, del centrosinistra, appoggiato da Partito democratico, Alleanza Verdi e Sinistra, Imperia Rinasce, è al 22,58%. 

Latina – Netta vittoria di Matilde Celentano, candidata del centrodestra: in base ai dati del Viminale, è al 70,68% mentre il candidato sindaco uscente Damiano Coletta, sostenuto da Pd, Movimento 5 Stelle e due liste civiche, è al 29,32%.  

Massa – Ballottaggio tra il candidato Francesco Persiani (Francesco Persiani sindaco, Lega, Civici Apuani, Fi-Pli-Ascoltare per fare) che è al 35,42% e quello del centrosinistra Enzo Romolo Ricci (Pd, Massa è un’altra cosa, Evangelisti per Massa 2023, Alleanza Verdi e sinistra, Per Massa dalla parte del cuore) è al 29,95%.  

Pisa – Ballottaggio tra il candidato sindaco Michele Conti (FdI, Lega, Fi, Michele Conti sindaco, Pesciatini per Pisa, Pisa punto zero) è al 49,96% mentre Paolo Martinelli, appoggiato da Pd, la città delle persone, Europa verde-Si-Sinistra italiana-Possibile-Sinistra civica ecologista, Riformisti per Pisa, M5s è al 41,12%.  

Siena – La candidata Nicoletta Fabio (FdI, Siena in tutti i sensi, Fi-Udc-Liberali e riformisti, Lega, Movimento civico senese) è al 30,51% mentre la candidata Anna Ferretti (sostenuta da Pd, Con Anna Ferretti sindaca, Si sinistra italiana Iep!) è al 28,75%.  

Sondrio – Il candidato sindaco del centrodestra Marco Scaramellini vince con il 57,86% mentre il candidato di centrosinistra Simone Del Curto è al 39,22. 

Teramo – Vince il sindaco uscente Gianguido D’Alberto, del centrosinistra, sostenuto da Pd e M5S, con il 54,47%. Il candidato del centrodestra Carlo Antonetti, sostenuto dalle liste Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia-Noi moderati, Futuro In e AmoTe, è al 36,43%.  

Terni – Ha ottenuto il 35,81% Orlando Masselli, candidato del centrodestra. Stefano Bandecchi, presidente della Ternana Calcio e coordinatore nazionale di Alternativa Popolare, appoggiato da quattro liste, è al 28,14%.  

Treviso – Vince il candidato sindaco del centrodestra Mario Conte con il 64,70% quando manca ancora una sezione, mentre il candidato del centrosinistra Giorgio De Nardi è al 28,27%. 

Vicenza – Giacomo Possamai, candidato del centrosinistra sostenuto dal Pd e da 4 liste civiche, è al 46,23%, mentre il sindaco uscente Francesco Rucco, sostenuto dal centrodestra, è al 44,06%.