Home MAGAZINE Al Torneo Macroarea di Arezzo ottimi risultati dei tennisti toscani

Al Torneo Macroarea di Arezzo ottimi risultati dei tennisti toscani

admin
725
0

gruppoSi è concluso il week end scorso un importante torneo giovanile organizzato ad
Arezzo. Si tratta del torneo di macroarea centro nord che ha portato nel capoluogo
aretino un esercito di oltre 400 tra tennisti e tenniste suddivisi nelle categorie under
10-12-14-16. A tirare le fila dell’imponente organizzazione è stato il Circolo Tennis
Giotto che si è avvalso della collaborazione del Circolo Tennis Arezzo e dello Jiunior
Tennis Club Arezzo. Praticamente tutti i campi coperti in terra rossa di questi circoli
sono stati messi a disposizione della manifestazione che ha raccolto adesioni non solo
dalle regioni componenti la macroarea centro nord, ma anche da tante altre regioni.
A coordinare il tutto è stato designato il giudice arbitro Alessandro Bartoletti che si
è avvalso del supporto del Delegato provinciale Luciano Lovari e dell’efficiente team
organizzativo del Giotto Arezzo coordinato dal direttore sportivo Alessandro Fratini.
Ottimo il livello tecnico del prestigioso evento sportivo che ha visto la presenza
delle più forti racchette delle varie categorie e questo ha reso indispensasbile
la supervisione federale del tecnico Giovanni Paolisso il cui block notes è stato
certamente riempito.
Nel novero generale si sono particolarmente distinti i portacolori del tennis gigliato
che hanno portato propri elementi in ben sei finali con il risultato di vincerne ben tre.
Tutti gli incontri di finale sono accomunati da una caratteristica: in nessuna c’è stato
la necessità di ricorrere al terzo set, anzi tutte sono state decise da punteggi piuttosto
facili.
A salire sul podio più alto sono stati la lucchese Beatrice Ricci che ha spopolato nella
categoria under 10 chiudendo il torneo con pochissimi games persi, il pratese Davide
Innocenti che ha vinto probabilmente il tabellone più difficile visti i nomi dei presenti
e il beniamino di casa Giotto Filippo Fratini che ha vissuto l’enorme soddisfazione di
replicare la vittoria della scorsa edizione ottenuta quella volta nella categoria inferiore.
Ad “accontentarsi”, invece, del posto d’onore alle spalle dei vincitori, è toccato al
fiorentino Pietro Padovani il cui dna è in possesso di proteine che portano il nome
di Caterina Nozzoli e Antonio Padovani, ovvero due che, nel tennis, hanno detto la
loro; anche gli aretini Andrea Pecorella (under 16) e Chiara Girelli (under 12) hanno
conquistato il secondo posto. Tra gli “stranieri” hanno la faentina Emma Gennari
(under 14), anch’essa ha replicato la vittoria dello scorso anno, il pesarese Emiliano
Maggioli (under 12), la romana Matilde Paoletti (under 12) e l’emiliana Camilla Fabbri.

Enrico Roscitano

Risultati:

Under 10 Femminili: Beatrice Ricci b. Alice Gubertini 61 61

Under 10 Maschili: Luca Nardi b. Pietro Augusto Lavoratori 64 60

Under 12 Femminili: Matilde Paoletti b. Chiara Girelli  63 61

Under 12 Maschili: Emiliano Maggioli b. Pietro Padovani 63 62

Under 14 Femminili: Emma Gennari b. Francesca Rosi 61 61

Under 14 Maschili: Davide Innocenti b. Giacomo Natazzi 63 63

Under 16 Femminili: Camilla Fabbri b. Elisa Gugnali 61 62

Under 16 Maschili: Filippo Fratini b. Andrea Pecorella 62 62

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui