Home ULTIM'ORA Brand Gocciole compie 25 anni, a Milano Lillo e Chiara Francini live...

Brand Gocciole compie 25 anni, a Milano Lillo e Chiara Francini live per celebrarlo

Adnkronos
110
0

(Adnkronos) – E se passeggiando per le vie di Milano improvvisamente qualcuno sentisse la voce di due volti noti del panorama comico italiano? La giornata prenderebbe sicuramente tutta un’altra piega. Così Lillo e Chiara Francini potrebbero svoltare una giornata che non sta andando per il verso giusto. Proprio come le Gocciole, il biscotto frollino più acquistato dagli italiani. Per lanciare il concept #SvoltaconGocciole a Milano sono state allestite pensiline digitali con frasi dal tono ironico che invitano vedere il lato positivo negli inconvenienti quotidiani. In una di queste pensiline, a sorpresa, sono comparsi i due comici che con battute scherzose hanno interagito live tutta una mattina con i passanti. Obiettivo? Svoltare la loro giornata! (VIDEO) 

Lo scelgono 8 milioni di famiglie italiane. Solo nel 2022 ne sono state vendute oltre 48 milioni di confezioni. L’iconica forma a goccia, che unisce fragrante pastafrolla con tante gocce di cioccolato fondente, è ormai un must nella spesa degli italiani. Gocciole Pavesi, il frollino più venduto in Italia, compie 25 anni. 

Una ricorrenza tutta da celebrare per un biscotto nato nel 1987 nella linea di frollini degli ‘Amici del mattino’ e divenuto brand autonomo nel 1998. Un successo testimoniato anche dai risultati di vendite, con oltre 110 milioni di euro di fatturato nell’ultimo anno. Prodotto negli stabilimenti del Gruppo Barilla di Castiglione delle Stiviere, Melfi e Novara – centri d’eccellenza per l’attenzione all’ambiente e alla qualità del prodotto – Gocciole negli anni ha arricchito la propria gamma, accompagnando sempre il biscotto ad una comunicazione creativa, originale e ironica. 

Ed ora, per celebrare un compleanno importante a 25 anni dalla nascita, Gocciole firma la nuova campagna di comunicazione ‘#SvoltaconGocciole’: arriva un pack in edizione speciale dalla grafica totalmente capovolta per raccontare che gli imprevisti e le imprese quotidiani, nella “giungla” della vita, possono improvvisamente risolversi in positivo grazie alla bontà di Gocciole. È il 1987 quando per la prima volta, all’interno della linea di frollini Pavesi ‘Amici del Mattino’, appaiono le Gocciole: biscotti dalla forma unica e inimitabile, per l’appunto una goccia, dove una fragrante pastafrolla si unisce a tante gocce di cioccolato fondente. Un biscotto indulgente che regala subito ai consumatori un giusto sprint per affrontare la giornata con allegria e buonumore. 

A seguito dell’enorme successo ottenuto sul mercato, nel 1998 Gocciole Pavesi diventa un brand a sé stante e viene lanciato in comunicazione con la promessa di regalare una colazione ricca di gusto. L’anno successivo la famiglia Gocciole si allarga con nuovi gusti ed ingredienti: arrivano infatti sul mercato le Gocciole al cappuccino e quelle alla gianduia, esperimenti per chi ricerca una colazione più moderna e golosa. A partire dal 2000 cambia anche il nuovo concetto creativo alla base del biscotto: l’anima di Gocciole diventa la giungla, una metafora della vita quotidiana frenetica da affrontare con ironia e positività. I toni divertenti e ironici diventano protagonisti del brand e lo accompagnano tutt’ora. 

Oggi Gocciole Pavesi ha ampliato la sua gamma con differenti versioni, tra cui quella extradark (con cacao e gocce di cioccolato extra fondente), wild (con farina integrale e gocce di cioccolato), coconut (dove la fragrante pastafrolla e il cioccolato fondente si uniscono alla fresca golosità del cocco) e caramel (con pastafrolla, gocce di cioccolato fondente e croccante granella di caramello). 

Gocciole non solo per la prima colazione. A giugno 2022, infatti, il celebre frollino numero uno in Italia entra per la prima volta nel mondo del gelato grazie ad una partnership tra Algida e Barilla. Un sandwich ripieno di cremoso gelato alla vaniglia con pezzetti di cioccolato, dalla forma unica nel mercato dell’ice cream, che ripropone la combinazione tra pastafrolla e gocce di cioccolato del tradizionale: per realizzarla è stato necessario effettuare un sostanziale intervento sulla linea di produzione dello stabilimento di Caivano (Na) per riprodurre l’iconica curvatura del prodotto eroe. 

Le Gocciole approdano ufficialmente in tv nel 1998 con uno spot che recita ‘Gocciole Pavesi, partire con più gusto!’: una madre, vedendo la sua famiglia assonnata intorno al tavolo imbandito per la prima colazione, si rivolge per un consiglio alla sua migliore amica, la quale le raccomanda di provare le Gocciole per ritrovare la carica e il buonumore. 

Non si può, infatti, parlare di Gocciole senza parlare degli spot televisivi: sono molti quelli che seguono negli anni, alcuni con concept e protagonisti d’eccezione. Nel 2001 appare per la prima volta in tv il tema della giungla destinato a durare negli anni e che, con toni ironici e originali, mostra alcune caratteristiche della vita frenetica quotidiana. Le scene dei nuovi spot si svolgono all’interno di essa con una famiglia intenta ad iniziare la giornata e solo l’assaggio delle Gocciole riesce a “trasformare la giornata da così a così”, partendo con più gusto. 

Nel 2011 Gocciole presenta in tv un nuovo personaggio, quello di una dirompente suocera: la donna irrompe nella casa-capanna portando con sé pacchi di Macchiale, Crocchiale e Grucciale per fare colazione, ma fallisce nell’intento poiché solo le originali Gocciole mettono tutti d’accordo e riescono a trasformare la giornata. Negli anni gli spot televisivi si susseguono ed è il 2022 quando – in una giungla più moderna e “accessoriata”- appaiono sullo schermo i nuovi Tarzan e Jane, interpretati dagli attori Lillo e Chiara Francini. Assorti nelle vicende di vita quotidiana, come una multa per sosta nelle zebrate o una riunione di condominio, i protagonisti non rinunciano ad una colazione in compagnia di Gocciole, gli unici frollini in grado di capovolgere una giornata storta. 

L’iconico claim ‘Da così a così’ diventa realtà: Gocciole Pavesi firma la nuova campagna di comunicazione #SvoltaconGocciole per trovare il lato ironico in ogni situazione e svoltare una giornata storta, a cominciare dallo scaffale dove arrivano i pack con un nuovo look e dalla grafica totalmente capovolta. Anche in tv lo spot farà ‘girare la testa’: on air da domenica 19 marzo, il copy tv 15’’ è unico nel suo genere, con partenza proprio sottosopra. I protagonisti cercano di svegliare i propri figli dopo un pigiama party movimentato con gli amici: solo le Gocciole Pavesi aiuteranno ad iniziare la giornata con la giusta carica. Il claim ‘Ti senti sottosopra? #SvoltaconGocciole’ accompagna l’immagine che torna ad essere dritta, presentando il pack con la nuova visual identity e l’hashtag di campagna. 

La campagna vive su più canali e livelli di comunicazione: con attività nei punti vendita, on the road nelle stazioni d’Italia con affissioni digitali che riproducono messaggi divertenti e ironici, sui canali digital e social, e con una consumer promo dedicata. Dal 22/03 fino al 03/08, infatti, chi riuscirà a trovare la card Gocciola Capovolta all’interno delle confezioni vincerà uno dei 100 Samsung Galaxy Z Flip4 in palio.