Home NEWS Antitrust ferma i trasferimenti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Antitrust ferma i trasferimenti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Adnkronos
261
0

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha imposto l’interruzione del trasferimento da Intesa San Paolo a Isybank a tutela dei 2,4 milioni di clienti coinvolti nell’operazione. Lo comunica l’Antitrust in una nota in cui spiega che in questo modo i correntisti saranno messi in condizione di scegliere se mantenere il conto in Intesa Sanpaolo alle condizioni precedenti o transitare a Isybank.

L’Autorità ha adottato un provvedimento cautelare per impedire il passaggio alla banca digitale dei correntisti che non forniscano il proprio consenso espresso. Questa operazione – si ricorda – al momento ha riguardato circa 300 mila clienti su un totale di 2,4 milioni che Intesa Sanpaolo intenderebbe trasferire a Isybank. Sono stati oltre 5.000 i consumatori (di cui più di 3.000 dopo l’avvio dell’istruttoria) che hanno chiesto l’intervento dell’Autorità. Per l’Autorità il trasferimento è stato previsto con modalità non conformi alle disposizioni del Codice del Consumo.

Infatti, per effetto del trasferimento, i correntisti interessati non avrebbero potuto più accedere in filiale né all’internet banking tramite personal computer e avrebbero dovuto svolgere le operazioni bancarie solo tramite App.