Home CRONACA Novoli / Trovato morto in casa legato e con un sacchetto in...

Novoli / Trovato morto in casa legato e con un sacchetto in testa

Adnkronos
568
0

Un uomo di 72 anni, cittadino iraniano, è stato trovato morto nel suo appartamento a Firenze, in via de Pinedo, nel quartiere di Novoli. A scoprire il corpo è stato un parente. L’uomo lavorava come commerciante al Porcellino e le indagini avrebbero puntato gli occhi su chi lavorava con lui. Due i dipendenti fermati per una rapina finita male.

Secondo quanto si apprende, l’uomo sarebbe stato trovato legato e con un sacchetto in testa. L’ipotesi è che si tratti di un omicidio. Sul posto è presente la polizia, con le volanti, gli investigatori della squadra mobile e la scientifica.

Da quanto si è appreso, il 72enne viveva nell’abitazione dal 1976, all’inizio con i fratelli, poi da solo. L’anziano è stato trovato senza vita da uno dei suoi fratelli nel primo pomeriggio. La porta di casa sarebbe stata aperta.

Nell’edificio è presente un sistema di videosorveglianza interno, che potrebbe aver ripreso l’ingresso di chi potrebbe essere entrato nell’appartamento della vittima.

Salvini, i sovranisti e Firenze. Domenica la convention, ma Wilders e Le Pen danno forfait | La Gazzetta di Firenze