Home NEWS Biden: “Mia memoria? Buona”. Poi su al-Sisi “presidente del Messico”

Biden: “Mia memoria? Buona”. Poi su al-Sisi “presidente del Messico”

Adnkronos
200
0

“La mia memoria è buona” e se ci sono stati eventuali errori, in passato, era perché ”ero nel bel mezzo di una crisi internazionale”. Così il presidente degli Stati Uniti Joe Biden respinge la descrizione che fa di lui, come di un “anziano con poca memoria”, il procuratore speciale Robert Hur, che ha indagato sui documenti top secret trovati in un ufficio e in una casa del presidente. Nel corso di una conferenza stampa convocata alla Casa Bianca per difendersi, però, Biden ‘scivola’ su Abdel Fattah al-Sisi parlando di lui come ”il presidente del Messico”, e non dell’Egitto qual è, rispondendo a una domanda sugli aiuti umanitari alla popolazione della Striscia di Gaza.

”Penso, come sapete, che inizialmente il presidente del Messico al-Sisi non voleva aprire il valico (di Rafah, ndr) per permettere l’ingresso di materiale umanitario” nella Striscia di Gaza, ha detto Biden. ”Gli ho parlato. L’ho convinto ad aprire il valico”, ha proseguito il presidente americano. Ma non è la prima volta che Biden confonde due leader. Domenica scorsa, infatti, Biden ha confuso il presidente francese Emmanuel Macron con l’ex presidente francese François Mitterand, morto nel 1996, come ha riferito The Hill.

Rispondendo a una domanda di un giornalista che chiedeva a Biden ”quanto è cattiva la sua memoria e come può continuare a fare il presidente?”, l’inquilino della Casa Bianca ha detto: “La mia memoria è così pessima che ti ho lasciato parlare”. A un altro giornalista che ha chiesto a Biden se la sua memoria fosse peggiorata, lui ha risposto ”la mia memoria sta bene. Guardate quello che ho fatto da quando sono diventato presidente. Nessuno di voi pensava che riuscissi a fare ciò che ho fatto”.

In merito alla descrizione che ha fatto di lui il procuratore speciale Hur, Biden ha risposto che ”sono un uomo con buone intenzioni. E sono un uomo anziano. So cosa sto facendo. Sono stato presidente, ho rimesso in piedi questo paese. Non ho bisogno dei suoi consigli”. Biden si è detto inoltre lieto che Hur “abbia concluso che nessuna accusa dovrebbe essere mossa contro di me in questo contesto”.