Home ULTIM'ORA Ucraina, l’ambasciata presso la Santa Sede: “Qualcuno parlò di negoziare con Hitler?”

Ucraina, l’ambasciata presso la Santa Sede: “Qualcuno parlò di negoziare con Hitler?”

Adnkronos
101
0

(Adnkronos) – “E’ molto importante essere coerenti! Quando si parla della terza guerra mondiale, che abbiamo ora, è necessario imparare le lezioni dalla seconda guerra: qualcuno allora ha parlato seriamente di negoziati di pace con Hitler e di bandiera bianca per soddisfarlo?”. E’ quanto si legge in un post pubblicato dall’ambasciata ucraina presso la Santa Sede dopo l’intervista del Papa alla Radio televisione Svizzera a proposito della guerra in Ucraina. “La lezione è solo una: se vogliamo finire la guerra, dobbiamo fare di tutto per uccidere il Dragone!”, prosegue il messaggio dell’ambasciata.

Leopolda / Il discorso di Renzi. Dure critiche al Pd e alla Procura di Firenze. La rottamazione di Ursula Von der Leyen | La Gazzetta di Firenze

Affacciandosi alla finestra del Palazzo Apostolico Vaticano dopo la recita dell’Angelus con i fedeli e i pellegrini riuniti in Piazza San Pietro, il Papa è intanto tornato oggi a chiedere lo stop alle guerre. ”Preghiamo per la pace in questo paese come pure nella martoriata Ucraina e in Terra Santa. Cessino al più presto le ostilità che provocano immani sofferenze nella popolazione civile”, ha detto.