Home ULTIM'ORA Fiorentina-Roma 2-2, giallorossi si salvano in extremis

Fiorentina-Roma 2-2, giallorossi si salvano in extremis

Adnkronos
91
0

(Adnkronos) –
Fiorentina e Roma pareggiano 2-2 nel match giocato oggi per la 28esima giornata della Serie A 2023-2024. I viola provano a scappare due volte con i gol di Ranieri e Mandragora, i giallorossi replicano con Aouar e Llorente, che firma il 2-2 in pieno recupero. La formazione di De Rossi sale a 48 punti e si avvicina al quarto posto, occupato dal Bologna a quota 51. La Fiorentina è a quota 43. 

 

La Fiorentina comincia con atteggiamento aggressivo e mette subito in difficoltà la difesa della Roma. Mancini, ammonito nei primi minuti, è costantemente in difficoltà. La pressione viola è continua e al 18′ arriva il gol. Corner, Gonzalez prolunga la traiettoria e Ranieri è libero di incornare da 2 passi: 1-0. Il vantaggio non sazia i padroni di casa che vanno ripetutamente vicini al raddoppio. Mandragora da fuori non inquadra la porta, l’ex Belotti viene murato da Svilar, Sottil sfiora l’incrocio e il colpo di testa di Belotti viene respinto sulla linea da Paredes: una raffica di occasioni nel corso del primo tempo, con la retroguardia giallorossa in apnea e Mancini sostituito dopo mezz’ora da De Rossi per il rischio concreto di secondo giallo. 

La Roma cambia pelle nell’intervallo e il secondo tempo propone un altro copione. Serve una super parata di Terracciano al 50′ per negare il pareggio a Cristante. L’1-1 arriva al 58′ con un’azione ispirata da Dybala e rifinita da Angelinho: il cross deviato diventa un assist al bacio per Aouar, colpo di testa e gol. La Fiorentina accusa il colpo e per 10 minuti è alle corde. Quando la Roma sembra destinata a mettere la freccia, i viola tornano avanti. Cross di Biraghi, sponda di Belotti e Mandragora può ‘sentenziare’ Svilar: 2-1 al 68′. La Roma prova a reagire ma al 78′ si ritrova spalle al muro. Belotti, ex ispiratissimo, dribbla Paredes nell’area giallorossa e viene trattenuto. Rigore che Biraghi prova a trasformare: Svilar intuisce e respinge, match ancora vivo. L’assalto finale dei giallorossi dà i frutti sperati in extremis. Cross di Pellegrini, sponda di Ndicka e Llorente azzecca il destro di controbalzo che spedisce il pallone all’incrocio: 2-2.