Home VETRINA A Firenze più di 3000 passaporti pronti mai ritirati dai titolari

A Firenze più di 3000 passaporti pronti mai ritirati dai titolari

admin
235
0

Oltre 3000 passaporti pronti per essere consegnati a Firenze, ma che nessuno va a ritirare.

Nonostante infatti i numerosi solleciti agli interessati (anche con sistemi tracciati, come ad esempio email) della Questura e dei Commissariati della provincia, sulle scrivanie degli uffici amministrativi della Polizia di Stato fiorentina ci sono ancora ad oggi titoli di viaggio emessi addirittura 3 anni fa.

172 quelli giacenti dal 2021, 410 dal 2022, 1239 dal 2023 e già 1347 quelli che i rispettivi titolari non hanno reclamato in questi primi mesi del 2024, nonostante anche i costi da quest’ultimi sostenuti nella fase istruttoria.

L’Ufficio Passaporti della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura e quelli dei Commissariati della provincia – San Giovanni, Rifredi Peretola, Oltrarno, Sesto Fiorentino ed Empoli – richiamano quindi, ancora una volta, l’attenzione dei cittadini, che a suo tempo hanno presentato domanda per ottenere il passaporto, a ritirarlo quanto prima (con particolare riferimento a quelli prodotti negli anni passati).

In questo modo si eviteranno anche eventuali problematiche alla pubblica amministrazione, connesse alla gestione della giacenza di questi documenti, che, trascorso un determinato periodo di tempo, dovranno purtroppo essere necessariamente distrutti.

Per quanto riguarda la provincia di Firenze il Questore Maurizio Auriemma  (nella foto) ha puntato molto su questo servizio al cittadino, implementato nel corso degli ultimi anni con importanti novità: come la sottoscrizione di accordi ufficiali con alcuni comuni dell’hinterland per il rilascio dei passaporti fuori città.