Home ULTIM'ORA Superbonus, Forza Italia studia modifiche per mitigare retroattività

Superbonus, Forza Italia studia modifiche per mitigare retroattività

Adnkronos
80
0

(Adnkronos) – Alla vigilia della seduta della Commissione Finanze del Senato, dove è atteso il cosiddetto ’emendamento superbonus’ del ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti, Forza Italia prova a trovare una soluzione per modificare la norma che spalma in dieci anni le detrazioni dei bonus edilizi. “Presenteranno degli emendamenti per minimizzare l’impatto della retroattività”, spiegano fonti azzurre dopo le critiche espresse dal segretario di Forza Italia Antonio Tajani, il quale aveva preannunciato l’intenzione del suo partito di intervenire sul testo in Parlamento.  

Nel dettaglio, sottolineano le stesse fonti, Fi proverà a intervenire “sulla retroattività per quanto riguarda il divieto di compensazione per le banche” e anche per quanto riguarda “lo spalma-crediti”. Interpellato dall’Adnkronos, il senatore di azzurro Claudio Lotito, membro della Commissione Finanze di Palazzo Madama che domani dovrà esaminare l’emendamento, afferma che l’intenzione di Fi è quella di “trovare un punto di caduta. Cerchiamo di far rispettare la posizione di Forza Italia, che si esprimerà attraverso sub-emendamenti”.  

Nel mirino del partito di Tajani anche la norma che fa scattare la ‘Sugar Tax’ (dimezzata), imposta che dovrebbe entrare in vigore dal primo luglio e che colpirà le bevande zuccherate: “Sulla Plastic tax e Sugar Tax io ho fatto battaglie dal 2018, denunciando l’insensatezza di entrambe. Soprattutto sulla Sugar Tax alla fine ne fa le spese il consumatore, non c’è un solo motivo per reintrodurla e per non fare in modo di sterilizzarla”, ha ribadito a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il vicepresidente della Camera ed esponente di Fi Giorgio Mulè. Sulla Sugar Tax Forza Italia sta spingendo per un rinvio ulteriore della misura, ma bisognerà trovare una copertura finanziaria adeguata.