Home FOCUS Eike: “In questi anni a Firenze c’è stato un poltronificio”

Eike: “In questi anni a Firenze c’è stato un poltronificio”

admin
429
0
eike schmidt
Eike Schmidt, candidato sindaco per la destra a Firenze 2024

Nel Comune di Firenze “abbiamo visto in questi anni un poltronificio. Ci sono tanti posti
creati solo per avere delle poltrone”, un qualcosa di “costosissimo ma non molto efficace”.

Ad esempio c’è poltronificio “nel settore della cultura, sappiamo molto bene che ci sono alcune consulenze abbastanza notevoli, e sono tutti soldi che possono essere risparmiati. Una spending review e una gestione manageriale farà si che questi sprechi possano essere ridotti”.

Lo ha detto il candidato sindaco a Firenze per il centrodestra, Eike SCHMIDT intervistato da Novaradio. Parlando anche di altri possibili tagli alle spese, Schmidt ha spiegato che ci “sono tanti sprechi comunali. Pensiamo ad esempio che ogni multa che viene notificata attraverso una ditta privata costa 14 euro, anche per quelle che sono spedite in America o in Australia, e che non verranno pagate. Sono tutti soldi sprecati”.

Il problema, aggiungiamo noi che questi saldi vengono tolti dalle tasche dei cittadini che dopo multe molto dubbie sono costrette a pagare il balzello.