Home NEWS Un evento su soccorso e scena del crimine dedicato agli infermieri

Un evento su soccorso e scena del crimine dedicato agli infermieri

Avatar
159
0

«Un tema importante per gli operatori del settore ma anche per chi si approccia a una scena criminosa». Così David Nucci, presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche interprovinciale Firenze Pistoia a margine della giornata di formazione “Soccorso e scena del crimine, problematiche e strategie operative” organizzata da Opi Firenze Pistoia nella propria sede pistoiese.

«Abbiamo deciso di fare questo incontro perché oggigiorno è sempre più impellente che l’operatore sia formato e che abbia tutti gli strumenti necessari per intervenire quando si trova davanti a un evento criminoso» ha proseguito Nucci ringraziando i professionisti intervenuti e i tanti partecipanti all’evento». «È un tema non molto conosciuto – ha detto uno di loro –. Mi affaccio alla professione da poco e occasioni del genere sono fondamentali perché ci permettono di preparaci alla professione con più competenze».

Un’occasione importante nell’ambito della quale sono intervenuti diversi professionisti del settore come la coordinatrice del 118 di Pistoia Claudia Pagliai, l’avvocato penalista Katia Bonari, il direttore del 112 Alessio Lubrani, che ha portato la testimonianza di quanto gli infermieri siano un anello importante in caso di eventi criminosi o di segnalazione di violenza domestica. Fondamentale anche l’intervento dello psicologo e infermiere Luca Grossi che si è concentrato su come reagire e controllare le emozioni davanti a una scena del crimine.