Home Magazine PRATO / Consegnati tre defibrillatori alle scuole primarie di Tobbiana e Casale

PRATO / Consegnati tre defibrillatori alle scuole primarie di Tobbiana e Casale

401
0

IMG_4948Si è tenuta questa mattina, alla scuola primaria A. Ammannati di Tobbiana, la consegna di uno dei tre defibrillatori che sarà a disposizione dell’edificio scolastico di via del Chiasso. Gli altri due defibrillatori andranno alla scuola dell’infanzia di Tobbiana e alla scuola primaria di Casale.

A donare i defibrillatori sono stati la Pubblica Assistenza “L’Avvenire”, il Circolo Arci F. Bini di Tobbiana e il Gruppo Cinofili di Prato.

“Ad inizio anno – ha spiegato l’assessore alla Pubblica istruzione Mariagrazia Ciambellotti – Abbiamo fatto un incontro con i dirigenti scolastici e con i gestori delle attività sportive che si svolgono all’interno delle palestre scolastiche. Da parte di tutti i gestori abbiamo avuto la massima disponibilità a condividere i defibrillatori con le strutture scolastiche così come prevede la normativa. Per quanto riguarda quelle scuole che invece non ospitano società sportive abbiamo lavorato per promuovere la collaborazione delle associazioni presenti sul territorio. Quello che succede qua oggi è l’esempio di quanto sia forte la vicinanza delle associazioni alla scuola del territorio e quanto tutti siano interessati al benessere dei più piccoli in ogni suo aspetto. Desidero ringraziare anche i due consiglieri di zona del gruppo PD Gabriele Alberti e Maurizio Calussi che tanto si sono spesi per la realizzazione di questo progetto”. 

Un ringraziamento per l’attenzione rivolta alle scuole di Tobbiana e Casale da parte sia dell’amministrazione che delle associazioni è stato espresso dalle dirigenti scolastiche che hanno affermato di sentire forte la presenza di queste realtà vicino ai loro istituti.

“Da una parte c’è sicuramente la dovuta attenzione alla normativa che è certamente indice di civiltà – ha affermato il presidente della Pubblica Assistenza “L’Avvenire” di Prato Livio Benelli – e dall’altra c’è la soddisfazione di poter partecipare a questa donazione, frutto dell’innegabile e radicata presenza della nostra associazione su questo territorio. Una parte fondamentale della nostra attività è anche quella della formazione di coloro che potrebbero trovarsi a dover utilizzare il defibrillatore con i corsi di primo soccorso BLS e BLSD che ciclicamente organizziamo”.

Soddisfazione per la consegna dei defibrillatori è stata espressa anche dal presidente del circolo Arci F. Bini di Tobbiana, da Francesco Bini del Gruppo Cinofili Prato e da Roberta Catarzi della sezione di Casale della Pubblica Assistenza, che hanno sottolineato l’importanza del volontariato e del profondo e radicato legame di queste associazioni con il territorio. 

 

opificio-jazz-orizzontale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here