Home Vetrina Il Tar del Lazio boccia le nomine di Franceschini. A rischio Uffizi...

Il Tar del Lazio boccia le nomine di Franceschini. A rischio Uffizi e Accademia

234
0

Il Tar del Lazio boccia la nomina di cinque dei venti nuovi super-direttori, anche stranieri, dei musei italiani. Ira del ministro della Cultura Dario Franceschini.  La sentenza tocca solo due musei, (Pestum e Mantova) annullando le nomine, ma sancisce due principi generali che potrebbero creare un effetto domino anche a Firenze, dove altri due direttori (quello delle Gallerie degli Uffizi e dell’Accademia) sono stranieri: Eike Schmidt e Cecile Hollberg.

“Il mondo ha visto cambiare in 2 anni i musei italiani e ora il Tar Lazio annulla le nomine di 5 direttori. Non ho parole, ed è meglio…“. Così il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, commenta la notizia – anticipata dal Sole 24 Ore – secondo cui il tribunale amministrativo ha bocciato la nomina di cinque dei venti direttori dei super-musei. Secondo il quotidiano, “il Tar ha ritenuto che non ci fossero le condizioni per aprire le selezioni a candidati internazionali e sette dei direttori sono stranieri, tra i quali quelli del parco archeologico di Paestum e del Palazzo Ducale di Mantova, interessati direttamente dal verdetto del Tar”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here