Home Vetrina In carcere Roland lo scroccone di pasti e colazioni

In carcere Roland lo scroccone di pasti e colazioni

243
0

Da un paio di settimane imperversava nei locali pubblici di Firenze, bevendo e mangiando ‘a scrocco’, senza pagare osti e camerieri e collezionando varie denunce per insolvenza fraudolenta. Ora Roland, 37 anni, tedesco senza fissa dimora, aspetterà in carcere il processo. Ieri è stato arrestato per aver aggredito il titolare di un minimarket che voleva impedirgli di portarsi via due birre senza pagare, il giudice del processo per direttissima stamani ha rilevato che aveva anche violato il divieto di dimora a Firenze e non potendo mandarlo ai domiciliari, perché senzatetto, ha disposto la custodia cautelare in carcere. Il processo è invece slittato al 29 luglio anche per la necessità di ascoltare alcuni testimoni.
    Numerose le colazioni, i pranzi e le bevute ‘a scrocco’ contestate nell’ultimo periodo a Roland. Solo tra le 19.30 di sabato sera e la mattina di domenica scorsa ha collezionato due denunce e un primo arresto.
   

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here