Home Vetrina Tassista aggredito per rapina ricoverato a Careggi in prognosi riservata

Tassista aggredito per rapina ricoverato a Careggi in prognosi riservata

253
0

 Un tassista di 67 anni si trova ricoverato in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva di Careggi, a Firenze, a seguito di un forte trauma cranico riportato durante un tentativo di rapina subito nella notte tra martedì e mercoledì scorsi. Sull’episodio indaga la polizia.
    Secondo quanto ricostruito, poco dopo il fatto, intorno alle 1,30, l’uomo ha riferito l’accaduto alla centrale operativa della sua società. Ha raccontato di essere stato aggredito da due passeggeri, due ragazzi italiani, che hanno cercato di portargli via il portafoglio. Di fronte alla sua reazione, uno dei due lo avrebbe colpito con una testata alla tempia, poi sarebbe fuggito. Dopo il fatto, avvenuto all’altezza di piazza Beccaria, il tassista, avvisata la centrale, è tornato a casa, dove sarebbe stato colto da malore a seguito del trauma cranico subito. A trovarlo è stata la figlia, ieri intorno alle 18, che si è recata a casa sua poiché non riusciva a contattarlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here