Home Focus "Cantiere improvvisato e insicuro per l'abbattimento dei pini" Interrogazione di Grassi e...

"Cantiere improvvisato e insicuro per l'abbattimento dei pini" Interrogazione di Grassi e Amato

272
0


“Segnaletiche sbagliate e recinzioni parziali che hanno messo in pericolo pedoni e automobilisti: sono stati effettuati controlli dalla Polizia Municipale?”

 

“E’ un cantiere disastro, improvvisato, irregolare e insicuro quello di piazza Stazione per l’abbattimento dei pini”. Lo affermano i consiglieri Miriam Amato di Alternativa Libera e Tommaso Grassi di Firenze riparte a sinistra che hanno presentato una interrogazione urgente dopo aver visionato la numerosa documentazione fotografica e video sui social che hanno rappresentato la mancata osservanza di varie prescrizioni previste al cantiere per la viabilità e sicurezza dello stesso. 
“E’ stato utilizzato come recinzione del cantiere prevalentemente il nastro segnaletico bianco/rosso a ridosso delle alberature in abbattimento – affermano i due consigliere-  che ha permesso spesso il passaggio di pedoni e turisti, anche dotati di bagagli, all’interno del cantiere in funzione, senza che alcun addetto se ne avvedesse;. Inoltre è stato visto un operatore con la motosega che da una piattaforma mobile tagliava i rami che cadevano nella carreggiata sottostante senza che la circolazione degli veicoli fosse deviata, mettendo quindi in pericolo il passaggio delle auto. E poi – aggiungono – all’esterno del cantiere era assente qualsiasi cartello con i dati sui lavori in esecuzione e le relative autorizzazioni”.  Ma l’aspetto più imbarazzante, secondo i due consiglieri, è stato che  l’impresa dei lavori ha pure sbagliato la cartellonistica, perchè l’atto amministrativo citato nei cartelli si riferiva agli altri lavori in Viale F. Strozzi, Viale Belfiore, Piazzale di Porta a Prato e nel Viale Fratelli Rosselli. Per questo i due consiglieri chiedono con l’interrogazione al sindaco “se è a conoscenza della conduzione improvvisata, irregolare e insicura del cantiere di piazza Stazione e se sono stati effettuati controlli al cantiere da parte della Polizia Municipale e con quali risultati”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here