Home Focus Marcia indietro per la rotonda di piazza Stazione. Caos stratosferico, città bloccata

Marcia indietro per la rotonda di piazza Stazione. Caos stratosferico, città bloccata

admin
441
0

Caos traffico alla stazione di Santa Maria Novella con ripercussioni nei viali  anche per le novità nel viale Belfiore. Il Comune è stato costretto a fare marcia indietro riaprendo la rotonda. della stazione. Sono bastate 2 ore di blocco totale con mezzi pubblici, in particolare quelli dell’Ataf, fermi a lungo in attesa di superare l’ostacolo.  Molta colpa dei bus che non avevano niente a che fare con il trasporto pubblico. Primi fra tutti i bus per scorrazzare i turisti per il giro turistico o quelli per i centri commerciali di Barberino e Incisa. Possibile che in una fase così delicata non si sia pensato queste linee di tenerle lontana dalla stazione.
La rotonda della stazione doveva restare chiusa almeno fino a gennaio. Dopo la falsa partenza di oggi, probabilmente si riproverà a bloccarla tra mercoledì e giovedì, dopo aver fatto aggiustamenti al traffico per ridurre il numero di bus che arrivano alla stazione, soprattutto quelli extra urbani.
 Dalle ore 10 è partito un riassetto generale della viabilità della zona per una annunciata riorganizzazione dei lavori della tramvia. Intorno all’area si sono formate subito lunghe file di auto, nonostante l’impegno profuso da numerose pattuglie di vigili urbani sul posto per cercare di agevolare in qualche modo la circolazione. La situazione di tilt è durata per tutta la mattina e proseguita fino a tarda sera.
Nel pomeriggio poi è stata riattivata, almeno provvisoriamente, la ‘vecchia’ viabilità dell’area della stazione a Firenze per il tilt del traffico. “La modifica del cantiere in piazza Stazione avviata questa mattina ha creato problemi alla circolazione, in particolare come temevamo in corrispondenza dell’intersezione di piazza Adua – ha spiegato l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti – Per questo abbiamo immediatamente convocato l’impresa per apportare alcune modifiche già nei prossimi giorni e nel frattempo è stata riaperta la rotatoria”, chiusa al traffico nell’assetto viario ‘tentato’ oggi. “Dopo i sopralluoghi effettuati stamani sia dai tecnici sia direttamente da me abbiano convocato le ditte e le aziende del trasporto pubblico per individuare e mettere in pratica alcuni correttivi – aggiunge Giorgetti – Dopo pranzo è stata riaperta provvisoriamente la rotatoria per dar modo alle imprese di realizzare questi piccoli adeguamenti (in primis la riduzione delle aree di cantiere in alcune zone) per migliorare la viabilità”.
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui