Home Vetrina Paralimpiadi. Non solo Bebe Vio. 25 medaglie per l’Italia

Paralimpiadi. Non solo Bebe Vio. 25 medaglie per l’Italia

381
0
bebe vio paralimpiadi

Proseguono le Paralimpiadi di Tokyo 2020. Sono 25 le medaglie vinte dall’Italia finora. Il gruppo degli italiani conta 115 atleti. Nel medagliere oggi siamo noni, subito dopo l’Australia, mentre primeggia (come sempre) la Cina.

Sette gli ori. Molti nel nuoto. Oggi conquistano il primo posto Simone Barlaam e Arjola Trimi. Il primo nei 50 stile libero S9. L’italiano ha ottenuto un tempo di 24”71 (record paralimpico). Trimi ha vinto nei 50 dorso S3. Stefano Raimondi ha vinto nei 100 metri rana. Francesco Bocciardo primeggia nei 100 metri stile libero e anche nei 200 stile libero. Carlotta Gilli raggiunge il traguardo nei 100 metri farfalla femminili.

Alle 13:30 di ieri Bebe Vio vince l’oro nel fioretto contro la Cinese Zhou. Doppia così il risultato di Rio e torna sul gradino più alto del podio. E forse, con la vittoria di Bebe le paralimpiadi torneranno a far parlare di sé, di nuovo, dopo questi primi giorni senza grande clamore mediatico. Intanto, Bebe Vio e le compagne sono arrivate in finale nel fioretto a squadre.

Nove le medaglie di argento. Oggi Giulia Terzi è sul secondo gradino del podio, arrivata seconda nei 400 stile libero femminili S7. Giulia Ghiretti è argento nei 100 rana S4. Anna Barbaro seconda nel triathlon. Di nuovo Carlotta Gilli nei 400 stile libero. Sempre nel nuoto: Giulia Terzi, Arjola Trimi, Luigi Beggiato, Antonio Fantin con la staffetta 4×50. Carlotta Gilli fa il tris con i 100 metri dorso. Anche Luigi Beggiato fa il bis con i 100 stile libero. Infine, Alessia Berra arriva seconda nei 100 metri femminili farfalla. Ieri anche Xenia Palazzo nel nuoto con i 200 misti, categoria SM8.

Nove, invece, i bronzi vinti dagli atleti italiani. Oggi Carlotta Gilli vince un bronzo nei 50 stile libero S12/S13. Giovanni Achenza è il primo della giornata a portare una medaglia a casa: bronzo nel triathlon, categoria Ptwc, a ben 50 anni. Carolina Costa è medagli di bronzo nel judo femminile +70kg. Veronica Yoko Plebani raggiunge il podio nel triathlon. Sara Morganti raggiunge il terzo posto nel dressage individuale (equitazione). Monica Boggioni arriva terza nei 100 stile libero e fa il bis con i 200 stile libero femminili. Francesco Bettella vince il bronzo con i 100 metri dorso maschile. Pochi minuti fa il terzo posto per Stefano Raimondi nei 100 metri S10.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here